È il miglior rookie della stagione, spesso a podio e vincitore delle ultime due Super Finali: Chris van der Drift ha aggiunto oggi un altro tassello al suo ottimo cammino in Superleague Formula conquistando la pole-position sul circuito di Zolder. Il pilota neozelandese è stato protagonista di un giro pressoché perfetto nello shootout conclusivo conto il nostro Davide Rigon, spinto dal pubblico di casa in quanto portacolori dell’Anderlecht.

Il vicentino è stato il primo a scendere in pista, marcando sul traguardo il tempo di 1:19.132. Un paio di secondi dopo il rivale dell’Olympiacos è arrivato addirittura a quota 1:18.721, stabilendo così il miglior riferimento in assoluto di queste qualifiche disputate sotto qualche nuvola. Per Rigon la prima fila è comunque un risultato di tutto rispetto, ottenuto dopo aver battuto il compagno di squadra (sotto la gestione del team Azerti) Robert Doornbos, apparso però in ottima forma riuscendo a essere il più veloce di tutti nei gironi eliminatori.

3° posto invece per il tedesco Max Wissel, sconfitto da van der Drift in semifinale. I due principali contendenti al titolo, Craig Dolby e Yelmer Buurman, si sono arenati invece agli ottavi. Una sorpresa soprattutto per l’olandese, che aveva comandato le operazioni ieri pomeriggio nelle prove libere: domani in Gara 1 scatterà dalla 7° piazza, dopo essere stato “eliminato” dallo stesso van der Drift. Il Milan è quindi alle spalle del Tottenham, con Dolby 6°. Si prospetta perciò una marcatura a uomo fra i due, che dovrebbero comunque essere in grado di recuperare terreno sulla distanza, come più volte hanno dimostrato di essere capaci.

Onorevole 5° posto per James Walker (Liverpool), mentre la top 8 è completata dallo spagnolo Marcos Martinez. Il Gruppo A, composto da nove concorrenti, si è rivelato più competitivo rispetto al Gruppo B, in cui aveva spiccato da subito van der Drift, proprio davanti a Rigon.

Il primo scoglio non è stato superato, in particolare, da John Martin e Alvaro Parente, mentre un’escursione nella ghiaia si è poi rivelata innocua per Walker. Sono stati invece protagonisti di testacoda il rientrante Duncan Tappy (9°) e il debuttante Jaap Van Lagen, per il quale il salto dalla Porsche Supercup alla monoposto da 750 cavalli della Superleague non può dirsi senza dubbio semplice. Il nuovo alfiere del Bordeaux, che sostituisce Franck Montagny, si è in ogni caso fatto onore e prenderà il via dalla 12° casella.

Classifica

01. Chris van der Drift – Olympiacos – 1:18.721
02. Davide Rigon – Anderlecht – 1:19.132

03. Max Wissel – Basilea – 1:19.055
04. Robert Doornbos – Corinthians – 1:19.075

05. James Walker – Liverpool – 1:20.137
06. Craig Dolby – Tottenham – 1:19.181
07. Yelmer Buurman – Milan – 1:19.104
08. Marcos Martinez – Siviglia – 1:19.416

09. Duncan Tappy – Flamengo – 1:19.774
10. John Martin – Guoan Pechino – 1:19.377
11. Andy Soucek – Sporting Lisbona – 1:19.793
12. Jaap Van Lagen – Bordeaux – 1:19.718
13. Julien Jousse – Roma – 1:19.852
14. Narain Karthikeyan – PSV Eindhoven – 1:19:931
15. Tristan Gommendy – Galatasaray – 1:20.026
16. Alvaro Parente – Porto – 1:20.164
17. Maria de Villota – Atletico Madrid – 1:20.881

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

È il miglior rookie della stagione, spesso a podio e vincitore delle ultime due Super Finali: Chris van der Drift […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/slfslf-170710-021.jpg Zolder – Qualifiche: Prima pole per Chris van der Drift, impeccabile oggi sulla pista belga. Rigon 2°