Come accade quasi sempre, Yelmer Buurman chiude al comando la sessione di prove libere che precede le qualifiche della Superleague Formula. Il driver del Milan non si è smentito nemmeno a Zolder, dove, grazie al tempo di 1:18.851 ottenuto con pneumatici freschi, ha chiuso davanti a tutti il secondo e ultimo turno in programma oggi pomeriggio, caratterizzato dalla comparsa di qualche nuvola. L’olandese, che nelle fasi iniziali era stato protagonista anche di un innocuo testacoda, alla fine ha preceduto per un decimo il connazionale Robert Doornbos, sempre a caccia del week-end della riscossa dopo gli incoraggianti segnali di crescita già mostrati al Nurburgring.

Terzo posto per uno dei due francesi ormai rimasti in griglia, Tristan Gommendy, davanti al rientrante Andy Soucek, che si dimostra subito scalpitante sotto le insegne dello Sporting Lisbona. Bene anche James Walker (5°), che precede il tedesco Max Wissel.

Resta fermo al nono posto l’osservato speciale Craig Dolby, mentre è interessante la risalita di Jaap Van Lagen. Il nuovo alfiere del Bordeaux è 10°, nonostante fosse digiuno di monoposto da ben tre anni e debba ancora trovare il miglior feeling con la sua Panoz. Nel complesso appare quindi “perdonabile” l’errore commesso durante questi 30 minuti, per lui assolutamente preziosi. Ad aiutarlo, senza dubbio, l’ottima conoscenza del circuito belga, sul quale ha già avuto di cimentarsi tante volte in passato.

Insabbiandosi a metà turno, Davide Rigon non ha invece potuto affinare ulteriormente la propria prestazione. Il portacolori dell’Anderlecht, davanti a tutti nella mezz’ora precedente, era nuovamente in vetta al gruppo quando è uscito di pista, anticipando suo malgrado la conclusione del programma odierno e scivolando al 13° posto. All’ingresso della pit-lane si è girato pure l’indiano Narain Karthikeyan, dopo appena 6 tornate percorse. Nessun rilievo cronometrico per Alvaro Parente e Julien Jousse.

Appuntamento alle 14:25 di domani per lo svolgimento delle qualifiche, che potrebbero rivelarsi fondamentali in uno scenario tanto tortuoso.

Classifica

01. Yelmer Buurman – Milan – 1:18.851
02. Robert Doornbos – Corinthians – +0.106
03. Tristan Gommendy – Galatasaray – +0.124
04. Andy Soucek – Sporting Lisbona – +0.460
05. James Walker – Liverpool – +0.725
06. Max Wissel – Basilea – +0.872
07. Marcos Martinez – Siviglia – +0.911
08. Chris van der Drift – Olympiacos – +0.979
09. Craig Dolby – Tottenham – +1.465
10. Jaap Van Lagen – Bordeaux – +2.196
11. Duncan Tappy – Flamengo – +2.271
12. John Martin – Guoan Pechino – +2.334
13. Davide Rigon – Anderlecht – +2.349
14. Maria de Villota – Atletico Madrid – +2.951
15. Narain Karthikeyan – PSV Eindhoven – +3.692
16. Julien Jousse – Roma
17. Alvaro Parente – Porto

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Come accade quasi sempre, Yelmer Buurman chiude al comando la sessione di prove libere che precede le qualifiche della Superleague […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/slfslf-160710-021.jpg Zolder – Libere 2: Yelmer Buurman si porta in vetta alla graduatoria. Doppietta olandese con Doornbos 2°