Sarà Kevin Estre il quarto moschettiere Porsche in GTE-Pro nel World Endurance Championship. L’annuncio giovedì da parte della casa tedesca, che ha ufficializzato anche gli equipaggi delle nuove 911 RSR a motore centrale, in vista del Prologo di Monza, che vedrà impegnate i prossimi 1-2 aprile 27 delle 28 entry “full season”, con la sola assenza della seconda Oreca 07 della CEFC Manor.

Sulla #91, che si distinguerà per il logo Porsche rosso su fondo nero sia nel parasole che sull’ala posteriore, più gli specchietti rossi, saliranno il campione GT WEC 2015 Richard Lietz e Frédéric Makowiecki.

Il neoacquisto Estre dividerà invece l’abitacolo della #92 con Michael Christensen. La vettura avrà parasole e ala posteriore bianchi, così come gli specchietti.

Per Estre quindi doppio impegno nel WeatherTech SportsCar Championship insieme a Laurens Vanthoor, almeno fino all’arrivo nei ranghi di Gianmaria Bruni, vale a dire dopo la prossima 24 Ore di Le Mans. Il 28enne di Lione ha già debuttato nella serie mondiale a Spa nel 2015 e nello stesso anno ha rotto il ghiaccio a Le Mans con una Ligier JS P2-Honda proprio insieme a Vanthoor.

Restando fra le GT, Aston Martin ha confermato l’impegno con la serie mondiale, dopo il recente titolo GTE-Pro, annunciando il prolungamento della propria presenza per altri cinque anni. L’occasione al salone di Ginevra, dove è stata svelata anche la nuova linea sportiva di serie AMR.

Piero Lonardo

L’entry list provvisoria del prologo WEC di Monza


Stop&Go Communcation

Aston Martin, altri cinque anni nel WEC

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/03/Estre.jpg WEC – Kevin Estre completa i ranghi Porsche in GT