Deciso il nome del sostituto di Sebastien Bourdais in casa Ford. Come ampiamente nelle previsioni, sarà Tony Kanaan a sedere al fianco di Joey Hand e Dirk Muller sulla GT #68 del team Ganassi UK in luogo del pilota di casa, infortunatosi nelle qualifiche della Indy 500.

Il brasiliano ha già avuto modo di portare in gara la GT dell’ovale nell’ultima Rolex 24 at Daytona insieme ad Andy Priaulx ed Harry Tincknell, conquistando il quinto posto finale tra le GTLM.

La preparazione per la prossima 24 Ore di Le Mans ha visto diverse squadre coinvolte in una due giorni a Spa-Francorchamps. Sul circuito recentemente teatro della 6 Ore, in azione anche le tre Toyota TS050-Hybrid e la Enso CLM del ByKolles, che ha visto alternasi alla guida Dominik Kraihamer ed il nostro Marco Bonanomi, alla prima esperienza con l’unica LM P1 privata iscritta a questa edizione per il pilota austriaco, per James Rossiter ed Oliver Webb.

Per ora nessuna conferma sull’eventuale partecipazione dell’ex-ufficiale Audi a Le Mans, in sostituzione eventualmente di Rossiter, ovvero alle prossime gare del WEC.

Nuovi colori infine per il Tockwith Motorsports. La nuova iconica livrea verrà adottata sulla Ligier JS P217 del team inglese partire da Le Mans e fino alla fine della stagione ELMS.

Nel frattempo macchine e uomini iniziano ad affollare il paddock di Le Mans, dove domenica 4 giugno si terranno i tradizionali test collettivi, la Journèe Test.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Nuova livrea per il Tockwith Motorsports

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/06/TK_Chip.jpg WEC – Kanaan per Bourdais in Ford a Le Mans