Con la seconda prova della Gold Cup, disputatasi domenica sui 1400 metri del tracciato automobilistico del Circuito del Sele di Battipaglia, si è chiusa la stagione agonistica tricolore 2007. Un anno ricco di successi per l'automobilismo campano, che ha avuto la sua degna chiosa con la manifestazione organizzata dalla proprietà dell'impianto salernitano. Il più veloce tra i 58 piloti presentatisi al via è il melfitano Lorenzo Mossucca, che al volante della Osella PA21S-Honda di CN2 non ha avuto problemi a regolare la concorrenza. Alle sue spalle, è il laziale Antonio Vizzaccaro a conquistare la piazza d'onore al volante di una Dallara di Formula 3. Terzo gradino del podio per un'altra Osella PA21S-Honda, affidata alle mani di Antonio Sutti, che regola il sempre più eclettico Mario Testa presentatosi al via con una identica vettura. Secondo tra le monoposto e quinto assoluto è Vincenzo Boccia, che precede il sorprendente Davide Belli che, non ancora maggiorenne, ha messo in mostra grandi capacità di controllo e velocità al volante della sua Formula Arcobaleno. Belli precede il vincitore tra le vetture turismo, il pilota-preparatore Mauro Paolillo, che sulla Renault Clio Maxi ha avuto la meglio su Pasquale Santoro, che ha saputo issare sul secondo gradino del podio la Ford Escort Cosworth che lo ha accompagnato in questa Gold Cup. Terza piazza tra le turismo per Francesco Urti e la sua rossa Alfa Romeo 147 GTA Cup, di un solo secondo più veloce della Renault New Clio RS Cup di Marco Casillo che chiude anche i primi dieci assoluti. L'appuntamento è ora per il prossimo 27 gennaio, quando partirà l'edizione 2008 della Winter Cup che si articolerà su tre prove, le altre due il 10 ed il 24 febbraio.

Nella foto, Mossuca in azione a Battipaglia


Stop&Go Communcation

Con la seconda prova della Gold Cup, disputatasi domenica sui 1400 metri del tracciato automobilistico del Circuito del Sele di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/MOSSUCCA1.jpg Velocit