Come due delle ultime quattro finali di Champions League, la lotta per pole-position a Vallelunga è stata una sfida fra Milan e Liverpool. A spuntarla questa volta è stata la formazione inglese, "corsara" in terra straniera con Adrian Valles, quinto poleman diverso su cinque round. Lo spagnolo ha segnato il crono di 1'21.855, battendo per 260 millesimi il rivale rossonero, Robert Doornbos, che ha tuttavia impiegato coperture usate. Un piccolo dispiacere per i tifosi italiani, che devono inoltre accontentarsi del settimo posto della squadra di casa, la Roma, battuta nei quarti di finale dal Gouan Pechino del nostro Davide Rigon.

Nelle semifinali il veneto ha avuto la peggio nel confronto con Doornbos, ma domani scatterà comunque da una terza posizione estremamente utile per la difesa della leadership nella generale. Ad affiancare Rigon in seconda fila ci sarà un ottimo Tuka Rocha, portacolori del Flamengo, mentre un altrettanto positivo Alessandro Pier Guidi ha conquistato la quinta posizione con il Galatasaray. La top-eight è completata da Craig Dolby, sesto per l'Anderlecht, e da Antonio Pizzonia (Corinthians), che era stato nettamente il più veloce di tutti nelle eliminatorie, rivelandosi l'unico in grado di scendere sotto al minuto e 22.

Dai due gironi spiccano senza dubbio le esclusioni di Yelmer Buurman e di Borja Garcia (il più rapido nelle prove libere), inseriti rispettivamente nel Gruppo A e nel Gruppo B. A pochi minuti dall'inizio delle qualifiche sono stati annunciati i forfait di Tristan Gommendy, Paul Meijeir e Stamatis Katsimis: alla fine l'unico a non scendere in pista è stato il belga dell'Al-Ain, in seguito alla botta rimediata nel secondo turno di prove disputato questa mattina.

Meijer ha subito un infortunio al polso ed è stato trasportato in ospedale per essere sottoposto ad una visita ai raggi x. Gommendy e Katsimis hanno invece preso parte alle eliminatorie, rivelandosi però i più lenti a causa dei propri problemi fisici. Peggio è andata a Enrico Toccacelo, il quale dopo appena quattro minuti dall'inizio del segmento riservato al Gruppo B è uscito di pista urtando le barriere, e rimettendoci l'alettone anteriore. Il ko in cui è incappato l'alfiere del Borussia Dortmund ha portato all'esposizione della bandiera rossa per circa sei minuti, prima di ridare il via alla battaglia per l'accesso ai quarti.

Appuntamento a domani con Gara 1, prevista alle 11:00.

Jacopo Rubino

Classifica

01. Adrian Valles – Liverpool – 1'21.855
02. Robert Doornbos – Milan – 1'22.115

03. David Rigon – Gouan Pechino – 1'23.907
04. Tuka Rocha – Flamengo – 1'30.010

05. Alessandro Pierguidi – Galatasaray – 1'22.771
06. Craig Dolby – Anderlecht – 1'22.645
07. Franck Perera – Roma – 1'21.998
08. Antonio Pizzonia – Corinthians – 1'22.627

09. Andy Soucek – Atletico Madrid – 1'22.833
10. Ryan Dalziel – Glasgow Rangers – 1'23.498
11. Yelmer Buurman – PSV Eindhoven – 1'23.229
12. Max Wissel – Basilea – 1'23.464
13. Duncan Tappy – Tottenham Hotspur – 1'24.345
14. Borja Garcia – Siviglia – 1'23.758
15. Tristan Gommendy – Porto – 1'24.516
16. Stamatis Katimis – Olympiacos – 1'24.661

Senza tempo

17. Enrico Toccacelo – Borussia Dortmund
18. Paul Meijer – Al-Ain


Stop&Go Communcation

Come due delle ultime quattro finali di Champions League, la lotta per pole-position a Vallelunga è stata una sfida fra […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/slfSLF0111084.jpg Vallelunga, Qualifiche: Adrian Valles regala al Liverpool la pole contro il Milan