E sono tre. Davide Rigon ha conquistato anche Gara 1 sul circuito di Vallelunga, teatro del penultimo appuntamento stagionale della Superleague Formula. Il pilota veneto, scattato dalla terza piazza, è stato il primo a rientrare ai box per effettuare il pit-stop, al nono giro. Alla conclusione del valzer dei rifornimenti, l'alfiere del Gouan Pechino è riuscito a portarsi in testa scavalcando Robert Doornbos con una fantastica manovra.

Da quel momento Rigon, fino al traguardo, ha controllato a distanza di sicurezza il rivale del Milan, che si è preso comunque una seconda piazza determinante in ottica campionato. Valles, invece, retrocesso al quarto posto dopo un difficoltoso cambio gomme, nelle fasi conclusive ha patito un calo di pressione della benzina, perdendo ulteriore terreno e chiudendo soltanto nono. A completare il podio, quindi, c'è un bravissimo Alessandro Pier Guidi con l'altra vettura gestita dal Playteam, quella del Galatasaray. Il corridore di Tortona era stato autore di una bella partenza nella quale aveva sopravanzato Tuka Rocha, poi quarto alla bandiera a scacchi.

Fra l'altro, poco prima del via la macchina del club turco aveva accusato un improvviso guasto al cambio, fortunatamente risolto, che avrebbe però potuto compromettere in maniera irreparabile la gara del piemontese.

A seguire in volata Ryan Dalziel, capace di un buon recupero (partiva decimo) con il Glasgow Rangers. L'inglese ha preceduto con un distacco contenuto un ulteriore terzetto composto da Antonio Pizzona, Craig Dolby e Tristan Gommendy. Sfortuna invece per la Roma, a mani vuote sul tracciato di casa: Franck Perera, mentre battagliava per la quarta posizione, al 28esimo giro è stato vittima di un largo causato dal bloccaggio di una ruota, per poi abbandonare al passaggio successivo. Un destino non troppo diverso da quello che il club giallorosso sta vivendo in Serie A…

Si sono ritirati pure Borja Garcia (Siviglia) e Andy Soucek (Atletico Madrid), mentre la corsa di Enrico Toccacelo è cominciata soltanto al 15esimo passaggio. Gli uomini della Zakspeed, la struttura che gestisce inoltre il Gouan, hanno dovuto infatti risolvere un problema di sospensioni, conseguenza del crash in cui il driver romano è incappato nelle qualifiche. Toccacelo, tuttavia, ha coperto soltanto due tornate. Nella seconda manche potrà tuttavia partire dalla pole-position e cercare il riscatto di fronte al proprio pubblico.

Ha dato forfait Paul Meijer, frenato dall'infortunio al polso di ieri. Il belga è stato sostituito sulla monoposto dell'Al-Ain da Dominick Muermans, proveniente dalla F.Atlantic e con esperienze anche in F.Renault e F3. L'olandese aveva preso parte alle prove riservate ai rookie con la macchina del PSV Eindhoven.

In una gara dove si è parlato tanto, tantissimo italiano, Rigon con una bella dimostrazione di forza consolida la sua leadership in classifica generale: adesso il Gouan Pechino ha 321 punti, con il Milan che sale in seconda piazza a 261.

Jacopo Rubino

Classifica

01. Davide Rigon – Gouan Pechino – 32 giri in 45'40.448
02. Robert Doornbos – Milan – +1.679
03. Alessandro Pier Guidi – Galtasaray – +11.750
04. Tuka Rocha – Flamengo – +32.589
05. Ryan Dalziel – Glasgow Rangers – +33.205
06. Antonio Pizzonia – Corinthians – +34.288
07. Craig Dolby – Anderlecht – +35.238
08. Tristan Gommendy – Porto – +35.712
09. Adrian Valles – Liverpool – +38.594
10. Yelmer Buurman – PSV Eindhoven – +43.216
11. Duncan Tappy – Tottenham Hotspur – +59.987
12. Max Wissel – Basilea – +1'02.549
13. Stamatis Katsimis – Olympiacos – a 1 giro
14. Dominick Muermans – Al-Ain – a 1 giro
15. Franck Perera – Roma – a 3 giri

Ritirati

16. Andy Soucek – Atletico Madrid – 17 giri
17. Borja Garcia – Siviglia – 10 giri
18. Enrico Toccacelo – Borussia Dortmund – 2 giri


Stop&Go Communcation

E sono tre. Davide Rigon ha conquistato anche Gara 1 sul circuito di Vallelunga, teatro del penultimo appuntamento stagionale della […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/slfSLF0211081.jpg Vallelunga, Gara 1: Davide Rigon cala il tris battendo Doornbos