Sembrava una gara ormai messa in cassaforte da Sergio Campana, che grazie ad una partenza strepitosa si era portato al comando della corsa. Alla fine però la vittoria è stata ad appannaggio del britannico Adrian Quaife-Hobbs, che con la prima di Monza fa doppietta e si porta ampiamente al comando della classifica generale.

Quaife-Hobbs ha ottenuto il successo di Gara 2 a Valencia dell’Auto GP tenendosi lontano dai guai, e marcando da vicino Sergey Sirotkin (i due sono entrati ai box assieme al 5° giro per il cambio gomme). Giocando così d’anticipo, i due hanno guadagnato posizioni nel finale quando tutti via via si fermavano ai box. La gara di Campana si è decisa proprio in corsia box: quando si è fermato per il cambio gomme il modenese è arrivato molto lungo, costringendo i meccanici a “rincorrerlo” per il cambio gomme.

Seconda posizione finale per Facu Regalia che ha rimediato ad una partenza non brillante. L’argentino infatti nei primi giri aveva perso quattro posizioni. Terzo sul traguardo è il giù citato Sirotkin, vincitore della manche di ieri ed anch’egli brillante al via. Il russo si è abilmente liberato di Daniel De Jong che aveva resistito con le gomme per un pit stop ritardato e gli era uscito proprio davanti negli ultimi giri.

In evidenza Victor Guerin dopo la difficile gara di ieri. Il brasiliano a causa della rottura del motore partiva dalle ultime posizioni, e ha ripagato i suoi meccanici del duro lavoro per sostituire il propulsore con un quinto posto. Gara sottotono per Pal Varhaug, che scattando dalla quinta posizione poteva ambire a ricucire su Quaife-Hobbs che partiva alle sue spalle. Nono all’arrivo Campana, che sicuramente recriminerà anche su di un pit stop molto ritardato, quando il suo ritmo era ormai calato.

Classifica

01. Adrian Quaife-Hobbs – Super Nova – 21 giri
02. Facundo Regalia – Campos Racing – +5.496
03. Sergey Sirotkin – Euronova – +5.652
04. Daniel DeJong – Manor MP – +7.605
05. Victor Guerin – SuperNova – +8.894
06. Max Snegirev – Campos Racing – +17.292
07. Chris Van der Drift – Manor MP – +17.776
08. Pal Varhaug – Virtuosi UK – +19.039
09. Sergio Campana – MLR 71 – +20.288
10. Sten Pentus – Virtuosi UK – +26.112
11. Antonio Spavone – Euronova – +28.374
12. Giancarlo Serenelli – Ombra Racing – +41.213
13. Matteo Beretta – Zele Racing – +44.232
14. Giuseppe Cipriani – Campos Racing – +44.952
15. Michele La Rosa – MLR 71 – a 1 giro
16. Peter Milavec – Zele Racing – a 1 giro

Giro veloce: Adrian Quaife-Hobbs – 1’25.394

Ritirati

17. Yann Cunha – Ombra Racing – 2 giri

Marco Borgo


Stop&Go Communcation

Sembrava una gara ormai messa in cassaforte da Sergio Campana, che grazie ad una partenza strepitosa si era portato al […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/69Quaife.jpg Valencia, Gara 2: Quaife Hobbs raddoppia, occasione sfumata per Campana