Tempo di premiazioni anche per BMW, ed in quel di Monaco sono stati resi noti i programmi per il WeatherTech SportsCar Championship.

Nella serie endurance a stelle e strisce saranno sempre due le M8 GTE al via dell’intera stagione, con Jesse Krohn e John Edwards confermati sulla #24, mentre Tom Blomqvist, già visto lo scorso anno a Watkins Glen su questa vettura, passerà full-time sulla vettura gemella insieme a Connor de Philippi.

Il 25enne svedese va a sostituire Alexander Sims, che a sua volta prenderà il suo posto in Formula E su una delle macchine gestite in pista dall’Andretti Autosport.

Via libera anche al debutto di Alessandro Zanardi alla Rolex 24 at Daytona. Per l’ex-campione IndyCar la M8 GTE #24 sarà equipaggiata di speciali comandi al volante, simili a quelli utilizzati sulla M4 DTM vista a Misano quest’estate, che verranno disabilitati per gli altri piloti dell’equipaggio.

A completare il quartetto per il season opener della Florida l’asso delle Supercars australiane Chaz Mostert, già visto a Road Atlanta, mentre sull’altra vettura saliranno anche il protagonista del DTM Philipp Eng ed il rookie IndyCar Colton Herta.

BMW ha anche confermato che non modificherà gli equipaggi nelle due restanti gare della “Super-Season” WEC 2018/2019, con Augusto Farfus ancora insieme a Nicky Catsburg, Martin Tomczyk ed Antonio Felix da Costa, anche alla 1.000 Miglia di Sebring.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Blomqvist full-time al posto di Sims nella serie endurance americana

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/12/zanardi.jpg USCC – Tutto pronto per Zanardi a Daytona