Per una volta cominciamo dalla fine, nel senso che la seconda sessione di prove libere della 12 Ore di Sebring si sono chiuse con circa 10 minuti di anticipo a causa di un brutto incidente all’Acura NSX GT3 di Justina Marks, volato sulle gomme a protezione della curva 13.

Cause ancora da determinare e macchina soggetta a riparazioni estensive, ma pilota fortunatamente uscito con le proprie gambe dalla macchina impennata a 45°.

Ma c’è un’altra Acura che vola, questa volta in pista, ed è la DPi di Ricky Taylor, che ha abbassato ulteriormente l’asticella con il tempo di 1.47.841. P2 per la Mazda e Jonathan Bomarito, a oltre 9 decimi, davanti alla Cadillac trionfatrice a Daytona di Filipe Albuqerque e all’altra Mazda di Tristan Nunez.

Colin Braun e l’Oreca del CORE Autosport i migliori fra le LM P2 col quinto tempo a 1”6 dalla vetta.

Si ripete quasi in modo identico il risultato delle libere-1 in GTLM, con una Ford davanti a tutti, la Ferrari del Risi Competizione a ridosso, e a seguire la seconda Ford. Questa volta al top la #67 con Richard Westbrook ed il tempo di1.57.566, che lascia a 36 millesimi il campione WEC GTE-Pro James Calado e a 3 decimi il teammate Dirk Mueller.

Ad inseguire il terzetto di testa sono ora le due BMW, mentre le Corvette paiono stentare ancora a tenere il passo.

Chiudendo con la GTD infine, migliore tempo per la Lexus RC F GT3 di Jack Hawksworth che non migliora però il tempo dell’Acura delle prime libere con 2.00.427. Mario Farnbacher si assicura la seconda posizione prima del crash del compagno di squadra, mentre il podio virtuale si completa con la Porsche di Wright Motorsports di Robert Renauer. La migliore delle Ferrari 488 GT3 è quella di Scuderia Corsa con Gunnar Jeannette, P6 a oltre 7 decimi.

In serata la terza sessione di prove libere in notturna, della durata di 90 minuti obbligatoria per una quarantina di piloti, a partire dalle 7.35 PM, sempre ora locale.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 2


Stop&Go Communcation

Paura per Justin Marks, fuori spettacolarmente in curva 13, ma pilota ok

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/03/PL55011-1024x683.jpg USCC – Sebring, Libere 2: Anche Ricky Taylor fa volare l’Acura DPi