Mitch Evans, tornato una tantum al via della Toyota Racing Series per il weekend di Hampton Downs, si è abbattuto come un vero e proprio ciclone sulla concorrenza. Il vincitore dell’edizione 2010, campione in carica della GP3 e adesso approdato in GP2, è stato il principale protagonista del fine settimana con una doppia pole-position e i successi in Gara 1 e Gara 3.

Da segnalare inoltre il debutto del pugliese Ignazio D’Agosto, schierato dal Victory Motor Racing. Il giovane pugliese è sbarcato in Nuova Zelanda per accumulare esperienza in vista della sua seconda annata in monoposto, dopo il 2012 vissuto nell’Eurocup Formula Renault 2.0.

Evans, con la vettura del team Giles Motorsport, nella prima manche ha mantenuto la leadership dallo start fino al traguardo, tenendo sotto controllo l’incalzante Alex Lynn (2°). A seguire hanno chiuso Pipo Derani, Nick Cassidy e Lucas Auer.

Spettacolare incidente alla Curva 5, con Bruno Bonifacio decollato in aria tamponando Jann Mardenborough. La corsa è stata subito interrotta e la nuova procedura non ha visto presente il brasiliano. Con un ottimo lavoro, invece, i meccanici dell’ETEC Motorsport hanno riparato la macchina di Mardenborough, ottimo 6°. Delusione per Felix Serralles, soltanto 9°.

Classifica Gara 1 (Top 10)

01. Mitch Evans – Giles Motorsport – 15 giri
02. Alex Lynn – M2 Competition – +0.590
03. Pipo Derani – Giles Motorsport – +1.626
04. Nick Cassidy – M2 Competition – +1.920
05. Lucas Auer – Giles Motorsport – +2.394
06. Jann Mardenborough – ETEC Motorsport – +3.364
07. Dennis Olsen – M2 Competition – +6.674
08. Steijn Schothorst – M2 Competition – +7.015
09. Felix Serralles – Giles Motorsport – +9.413
10. Andrew Tang – ETEC Motorsport – +10.736

L’inversione dello schieramento ha premiato Nick Cassidy per Gara 2, trionfatore per la prima volta quest’anno nonostante comandasse già in campionato. Il portacolori dell’M2 Competition ha accumulato un buon margine di vantaggio approfittando della lotta fra Derani, Auer ed Evans, con Lynn a pressare.

Classifica Gara 2 (Top 10)

01. Nick Cassidy – M2 Competition – 15 giri
02. Pipo Derani – Giles Motorsport – +4.012
03. Lucas Auer – Giles Motorsport – +4.666
04. Mitch Evans – Giles Motorsport – +4.856
05. Alex Lynn – M2 Competition – +5.205
06. Jann Mardenborough – ETEC Motorsport – +5.549
07. Steijn Schothorst – M2 Competition – +7.155
08. Nicholas Latifi – Giles Motorsport – +10.606
09. Bruno Bonifacio – Giles Motorsport – +10.781
10. Tanart Sathienthirakul – ETEC Motorsport – +10.973

In Gara 3, che assegnava il prestigioso trofeo “NZ Motor Cup”, Evans ha confermato la caratura superiore rispetto ai propri avversari, mantenendo la situazione sempre sotto controllo a dispetto di due ingressi della safety-car.

La prima neutralizzazione è stata resa necessaria dal crash tra Mardenborough e D’Agosto, con il britannico colpevole, la seconda dall’incendio scatenatosi sulla monoposto di Akash Nandy per un problema di natura elettrica.

A ottenere la piazza d’onore è stato sempre Lynn, costretto di nuovo ad arrendersi a Evans. Sul terzo gradino del podio Cassidy, l’altro padrone di casa, che conserva la vetta della classifica generale a quota 706 punti.

Con una prova maiuscola (ha rimontato dal fondo dopo una sosta imprevista in apertura) Lucas Auer ha però tenuto aperti i giochi concludendo in 4° posizione. L’austriaco è ora a 674 lunghezze, contro le 623 di Lynn e le 572 del portoricano Serralles, ormai tagliato fuori dalla contesa per il titolo.

Classifica Gara 3 (Top 10)

01. Mitch Evans – Giles Motorsport – 20 giri
02. Alex Lynn – M2 Competition – +0.635
03. Nick Cassidy – M2 Competition – +3.723
04. Lucas Auer – Giles Motorsport – +7.114
05. Tanart Sathienthirakul – ETEC Motorsport – +10.097
06. Andrew Tang – ETEC Motorsport – +11.505
07. Nicholas Latifi – Giles Motorsport – +12.720
08. Dennis Olsen – M2 Competition – +13.283
09. Pipo Derani – Giles Motorsport – +13.414
10. Steijn Schothorst – M2 Competition – +14.207

Il prossimo round segna la chiusura della stagione 2013 della Toyota Racing Series, di scena sul tracciato di Manfeild.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Mitch Evans, tornato una tantum al via della Toyota Racing Series per il weekend di Hampton Downs, si è abbattuto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/mixage-030213-01.jpg TRS – Hampton Downs: Evans torna da mattatore, Cassidy ancora leader