Domenica 4 novembre si è concluso ad Adria il "Trofeo Formula Minicar Predator’s 600", con Alfonso Chiarini vincitore assoluto della gara e del campionato, ma con festeggiamenti in tono minore nel ricordo dell’amico Flavio Di Bari, pilota e titolare del Flamax Team, scomparso prematuramente lo scorso 16 novembre in seguito ad un infarto. La gara è stata come al solito caratterizzata da numerosi sorpassi e colpi di scena, anche se la vittoria di Chiarini non è mai stata in discussione.

Nelle prove Chiarini ha ottenuto un’autorevole pole position, davanti a Ferretti e al sorprendente Silvano Bolzoni, debuttante assoluto alla guida di una monoposto; seguiti da Allegro, Roccadelli, Longo, Bassi e Cogoni. Al via Chiarini prende subito il comando, incalzato da Ferretti, mentre al tornantino Roccadelli attacca Bolzoni, che risponde e riprende la posizione. Allegro appare subito in difficoltà, superato da Bassi, autore di un ottimo avvio. Già alla fine del 1° giro il primo colpo di scena: Bolzoni va in testa-coda prima di percorrere il rettifilo principale e riparte in ultima posizione. Al secondo giro la monoposto di Allegro inizia a presentare problemi al motore e Longo lo supera. Purtroppo anche Cogoni, vincitore del Trofeo 2006, è alle prese con gli stessi problemi e non riesce a tenere il passo del gruppo. Al 3° giro, altro colpo di scena: Roccadelli va in testa-coda al tornantino e perde posizioni, mentre Bolzoni inizia una serie di sorpassi su Allegro. Davanti, intanto, Chiarini imposta un passo di gara che il solo Ferretti riesce a seguire a distanza ed i due

appaiono imprendibili. Il sempre più sorprendente Bolzoni passa anche Longo al 4° giro e Bassi poco dopo, riportandosi in 3^ posizione. Bassi viene richiamato ai box per un principio d’incendio (rivelatosi poi innocuo), mentre Cogoni, per un malinteso, si ferma erroneamente ai box perdendo ulteriormente posizioni. La gara sembra stabilizzarsi, con Chiarini e Ferretti davanti a Bolzoni, Roccadelli e Longo. Proprio all’ultimo giro, Longo tenta un attacco a Roccadelli, ma i due si toccano e finiscono in testa-coda simultaneamente, senza perdere posizioni.


Stop&Go Communcation

Domenica 4 novembre si è concluso ad Adria il "Trofeo Formula Minicar Predator’s 600", con Alfonso Chiarini vincitore assoluto della […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/100_2894-2.jpg Trofeo Predator