Ultimo appuntamento questo weekend prima della pausa estiva per i campionati targati Peroni Promotion Incentive. Scenario il rinnovato tracciato dell’Autodromo Santa Monica di Misano dove a scendere in pista saranno 300 vetture e quasi 500 piloti. Oltre agli iscritti ETCS impegnati nella 6h di Misano in Notturna, al Santamonica ci saranno le vetture GT dell’Endurance Gt Serie, i prototipi dell’Italian Prototype Serie, i piloti della C1 Cup e del Driver’s Trophy (Raggruppamenti Open e Turismo) e tutti gli iscritti dei Campionati Renault: Formula Renault 2.0 e Clio Cup. In pista nel weekend anche il Campionato Italiano Autostoriche con la quinta edizione della 2 Ore Classic "Memorial Angelo Rossi".

Ben 22 le vetture schierate in griglia per la quinta prova stagionale EGTS per uno schieramento di partenza importante che prevede sette marchi (Porsche, Ferrari, Dodge, Lotus, Lamborghini, Audi, Bmw) e dieci diversi modelli di vetture. Ancora una volta più combattuto sarà il Raggruppamento Gt Special dove le due Ferrari 430 e le cinque Viper presenti proveranno a contrastare le protagoniste di questa prima metà di stagione: l’Audi TT e la Bmw Z4 entrambe in allestimento 24h. sp. Al loro esordio nella serie Federico Borret (Porsche 911 Gt3 Cup), e il duo Bianco/Iacovini sulla Viper GT3 della Scuderia La Torre.

Il Driver’s Trophy propone due diverse sfide per i due Raggruppamenti in gara. Occhi puntati sullo schieramento delle vetture più potenti dove le nove GT iscritte si confronteranno con le quattro vetture classe D2 iscritte e con le numerose M3 presenti.

Nella C1 Cup si rinnova il duello per la leadership fra il campione in carica Casillo nuovo leader di campionato, e Gagliardini incappato in uno zero in classifica nella quarta prova disputata il 1° luglio a Vallelunga, ma protagonista assoluto delle prime tre prove.

Tre nuove vetture faranno il loro esordio nell’Italian Prototype Serie. La Classe CN4 sarà ancora una volta la più combattuta con 5 vetture fra cui anche gli esordienti Maggini/Poggetti (Osella PA20S Bmw). Esordio nell’Ips anche per Sangiuolo e Sperati al volante della CN2 Osella PA 21 Honda.

Oltre sessanta saranno gli equipaggi che scenderanno in pista per la quinta prova del Tricolore Autostoriche. La prova sarà articolata sulla distanza delle due ore con sistema di somma di manche e procedura di parco chiuso al termine della prima ora per il rifornimento e per l’eventuale cambio pilota.


Stop&Go Communcation

Ultimo appuntamento questo weekend prima della pausa estiva per i campionati targati Peroni Promotion Incentive. Scenario il rinnovato tracciato dell’Autodromo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/EGTSdgfhb.jpg Trecento vetture e 500 piloti in pista a Misano nel weekend