Seconda giornata di test a Snetterton intensa di lavoro per il circus della Formula 2. A sorpresa si è confermato molto competitivo il britannico Dean Stoneman, ancora in grado di insidiare le prime posizioni addirittura portandosi in testa al gruppo con il miglior crono in 00:58.535. A nulla sono valsi i vari tentativi di Sergey Afanasiev e Jolyon Palmer, costretti ad accodarsi dietro al giovane rookie seppur distaccati da meno di un decimo.

Alle spalle del leader assoluto della giornata di ieri si è piazzato un eccellente Johan Jokinen, il quale ha preceduto l'indiano Armaan Ebrahim e l'inglese Tom Gladdis, entrambi in crescita dopo la brutta prestazione della prima sessione. Ottimo il lavoro svolto dal rumeno Mihai Marinescu e dal britannico Paul Rees, rispettivamente settimo ed ottavo.

Continua ancora a far fatica nel risalire la china Jack Clarke, solo nono ostacolato dalla competitiva ondata di rookie che ha travolto la classifica. Ha chiuso la top ten Benjamin Bailly, davanti il campione in carica di Euroseries 3000 Will Bratt, meno consistente rispetto a ieri. Ancora insufficente la performance di Nicola De Marco, fuori dai primi dieci nonostante i progressi fatti registrare.

Solo trentacinque tornate per Philipp Eng, tredicesimo ma al di sotto del record del tracciato fatto segnare nel 2009 da Robert Wickens sulla vecchia versione della vettura. Ivan Samarin con il quattordicesimo posto è l'ultimo dei piloti racchiusi a meno di un secondo dal crono di Stoneman, questo a dimostrazione del buon livello di competitività dei piloti e della semplicità di messa a punto della JPH1B. Anche le caratteristiche del circuito di Snetterton (breve e con poche curve) hanno però aiutato il gruppo a compattarsi in tal modo.

Ancora evidenti difficoltà per Ricardo Teixeira, Benjamin Lariche e Natalia Kowalska, rispettivamente quindicesimo, sedicesimo e diciassettesimo. Male lo spagnolo Jose Alonso Liste e l'olandese Kelvin Snoeks; troppo lenti Parthiva Sureshwaren e Plamen Kralev. Praticamente una chicane mobile Ajith Kumar, per il momento esageratamente distante dai propri avversari.

Da segnalare che l'ultima ora di test della giornata è stata condizionata da un forte acquazzone: con l'asfalto bagnato si è messo in buona luce il russo Samarin, nettamente il più rapido in pista nonostante i buoni tempi fatti segnalare da De Marco, Palmer ed Ebrahim. Gli unici piloti a non sfruttare l'occasione per effettuare prove da gara con pioggia sono stati Afanasiev, Eng, Kowalska, Alonso Liste e Snoeks.

Ancora assente l'attesissimo driver lituano Kazim Vasiliauskas.

Antonio Mancini

Test Snetterton, Day 2 – Classifica completa:

01. Dean Stoneman – 00:58.535
02. Sergey Afanasiev – 00.58.601
03. Jolyon Palmer – 00:58.634
04. Johan Jokinen – 00:58.866
05. Armaan Ebrahim – 00:58.871
06. Tom Gladdis – 00:58.922
07. Mihai Marinescu – 00:59.137
08. Paul Rees – 00:59.197
09. Jack Clarke – 00:59.202
10. Benjamin Bailly – 00:59.229
11. Will Bratt – 00:59.230
12. Nicola De Marco – 00:59.242
13. Philipp Eng – 00:59.272
14. Ivan Samarin – 00:59.433
15. Ricardo Teixeira – 00:59.733
16. Benjamin Lariche – 00:59.766
17. Natalia Kowalska – 00:59.769
18. Jose Alonso Liste – 00:59.812
19. Kelvin Snoeks – 00:59.819
20. Parthiva Sureshwaren – 00:59.989
21. Plamen Kralev – 01:00.430
22. Ajith Kumar – 01:01:166


Stop&Go Communcation

Seconda giornata di test a Snetterton intensa di lavoro per il circus della Formula 2. A sorpresa si è confermato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f2djm1006ap219.jpg Test Snetterton, Day 2: Stoneman, Afanasiev e Palmer guidano il gruppo. Bene Jokinen