Il vincitore della Formula Abarth, quest’anno, avrà l’opportunità di sostenere un test-premio al volante della vettura di Auto GP.

È questo il frutto della nuova collaborazione stretta tra ACI-CSAI e Coloni Motorsport, il cui campionato in queste ultime stagioni ha accolto vari piloti passati in precedenza per la serie addestrativa della Federazione.

Dall’elenco fanno parte Riccardo Agostini (poleman al debutto a Monza), Andrea Roda, Robert Visoiu, Antonio Spavone e Yoshitaka Kuroda, che tutti insieme animano la griglia di questa edizione dell’Auto GP, ma anche Sergey Sitokin, al via lo scorso anno.

Dal punto di vista prestazionale il salto dalla monoposto di Formula Abarth a quella di Auto GP sarà decisamente importante, vista la differenza a livello di potenza (180 cavalli contro ben 550).

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Il vincitore della Formula Abarth, quest’anno, avrà l’opportunità di sostenere un test-premio al volante della vettura di Auto GP.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/autogp-formulaabarth-040313-01.jpg Test in Auto GP per il vincitore della Formula Abarth