Si è conclusa oggi la prima della due giorni di test collettivi organizzati dalla Marzi Sport ad Imola. Nell’impianto romagnolo si sono date battaglia ben quattordici vetture ed otto team, i quali hanno affollato il circuito intitolato alla memoria di Enzo e Dino Ferrari percorrendo una media di circa ottanta tornate a pilota.

Il più veloce della giornata è risultato uno scatenato Sergey Sirotkin, nettamente il migliore in pista capace di distaccare il secondo classificato di sette decimi fermando i cronometri sull’1:44.279. Ma a spingere forte sull’acceleratore, oltre al russo, ci hanno pensato anche i due boys BVM Target Michael Heche e Lorenzo Camplese, unici a tenere testa all’alfiere della compagine elvetica. Il pescarese si è posizionato terzo con il miglior riferimento in 1:45.072, tempo eccellente che ha dimostrato l’ottima qualità della preparazione invernale svolta.

Distacchi abissali anche nel resto del gruppo: Toshitaka Kuroda ha portato la Euronova di Vincenzo Sospiri in una onorevole quarta piazza, anche se non in grado di tenere il ritmo dell’abruzzese. Matheo Tuscher ha sorpreso in quinta piazza alle spalle del nipponico, lo svizzero proveniente dal karting ha percorso il maggior numero di giri della sessione, ben 106. Sesto, ad un secondo e sei decimi dal pilota sopracitato ha figurato un altro giovane kartista di fama internazionale, il rumeno Robert Visiou, anche lui portato in pista da una Jenzer molto attiva nel fronte mercato.

Settima ed ottavo i due ragazzi targati Prema Powerteam, Vicky Piria e Luca Ghiotto, già ufficialmente sotto contratto con la scuderia vicentina. La top ten è stata chiusa da Paolo Bonetti, su Tatuus della Composit Motorsport, e da Alessandra Brena, quest’ultima con un distacco di oltre cinque secondi dal leader russo. Retrovie travolte dai giovani talenti rampanti provenienti dalle piccole quattro ruote: Dario Orsini (Emmebi Motorsport), Gerrard Barrabeig, unico driver insieme a Camplese a non aver migliorato nel pomeriggio, Alberto Agresta, vittima di alcuni problemi con solo ventinove tornate coperte, e Lorenzo Foglia, lento ma al primo approccio con la Tatuus FA010 della DieGi Motorsport.

Classifica completa

01. Sergey Sirotkin – Jenzer Motorsport – 1:44.279
02. Michael Heche – BVM Target – 1:44.975
03. Lorenzo Camplese – BVM Target – 1:45.072
04. Toshitaka Kuroda – Euronova Racing – 1:45.945
05. Matheo Tuscher – Jenzer Motorsport – 1:46.080
06. Robert Visiou – Jenzer Motorsport – 1:47.666
07. Vicky Piria – Prema Powerteam – 1:47.702
08. Luca Ghiotto – Prema Powerteam – 1:47.925
09. Paolo Bonetti – Composit Motorsport – 1:49.042
10. Alessandra Brena – Euronova Racing – 1:49.473
11. Dario Orsini – Emmebi Motorsport – 1:49.712
12. Gerrard Barrabeig – BVM Target – 1:52.540
13. Alberto Agresta – MG Motorsport – 1:53.204
14. Lorenzo Foglia – DieGi Motorsport – 1:54.326

Antonio Mancini


Stop&Go Communcation

Si è conclusa oggi la prima della due giorni di test collettivi organizzati dalla Marzi Sport ad Imola. Nell’impianto romagnolo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/image.php_.jpg Test Imola, Day 1: Dominio di Sirotkin, Heche e Camplese lo marcano