I test nella galleria del vento hanno rappresentato un momento significativo dello sviluppo della A1GP Powered by Ferrari che, si sa, correrà nella stagione 2008/09. La monoposto, che ha fatto la sua prima apparizione pubblica al Mugello lo scorso 22 luglio, è il frutto di un lavoro di moltissime ore trascorse dai tecnici della serie (ora marchiata Ferrari) nelle gallerie del vento della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Southampton.

«Per continuare la tradizione dell’A1GP di corse combattute, caratterizzate da numerosi sorpassi – ha commentato John Travis, direttore tecnico della categoria – il primo sforzo del design team è stato quello di fornire un telaio che avesse una buona spinta verso il basso, ma senza i classici problemi che questo comporta. Questo consentirà gare a stretto contatto, in particolare nelle curve le automobili saranno in grado di girare insieme. Abbiamo passato oltre 300 ore nelle gallerie del vento, sperimentando un centinaio di variazioni aerodinamiche proprio per migliorare le già combattute ed emozionanti corse per le quali la serie è famosa».

La Facoltà di Ingegneria di Southampton dispone di una serie di tunnel, utilizzati nel corso degli anni dalle squadre di F1, Indy Racing e Cart Racing. Un modello in scala 40% della monoposto A1GP motorizzata Ferrari è stato testato presso la struttura, comportandosi secondo previsioni e fornendo così dei dati aerodinamici significativi sui quali continuare il lavoro durante il programma di test su pista in Europa.

Le prove sono proseguite in Francia, dove Andrea Bertolini ha coperto ben 400 km in uno dei 3 giorni al circuito Paul Ricard, vicino Marsiglia. La sessione di test è stata continuata a Magny-Cours, con Patrick Friesacher al volante che ha portato a 5667 chilometri la distanza totale coperta negli ultimi mesi dalla nuova monoposto A1GP.


Stop&Go Communcation

I test nella galleria del vento hanno rappresentato un momento significativo dello sviluppo della A1GP Powered by Ferrari che, si […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/a1gpPR0317-A1GP-Wind-Tunnel-Testing-2.jpg Test completati dalla “Ferrarina” nella galleria del vento dell’Università di Southampton