Dopo la trasferta a Portimao della scorsa settimana, la Formula 2 è tornata oggi in pista a Barcellona per un’altra due-giorni di prove collettive. Anche qui sono state organizzate tre sessioni cronometrate, con l’ultima (da 45 minuti) in cui era permesso l’utilizzo dell’overboost. Inevitabilmente è in questo segmento che si sono visti i migliori tempi, con Alex Brundle che è riuscito a svettare nel gruppo dei 15 presenti grazie al crono di 1:37.722.

Appassionante il testa a testa con il connazionale Jack Clarke, che ha vanificato la possibilità di strappare la leadership perdendo terreno nell’ultimo intermedio, dopo aver stabilito il record nel settore centrale della pista. Brundle al comando quindi, con il figlio d’arte inglese che si conferma molto maturato dopo la stagione 2010 vissuta nella British F3.

Terzo posto Christopher Zanella, il migliore fra gli esordienti al volante della Williams JPH1B. Lo svizzero, proveniente dalla Formula 3 Euro Series e dal campionato tricolore, ha preceduto il nome forse più interessante della vigilia: quello di Cesar Ramos (4°), campione in carica della F3 Italia e reduce dal test a Vallelunga con la Ferrari F2008 di Formula 1.

Il brasiliano si è messo alle spalle Maxime Jousse, fratello di Julien, e Mihai Marinescu, già al via quest’anno così come Kelvin Snoeks e Benjamin Lariche. Completano la top-ten lo spagnolo Ramon Pineiro e Nigel Moore (10°), trionfatore nell’ultima edizione della F.Palmer Audi.

In azione anche Thiemo Storz, Dominik Kraihamer, Max Snegirev, Daniel Cammish e Plamen Kralev, insabbiatosi alla Curva 5 durante le battute di chiusura. In mattinata il bulgaro aveva già causato una prima bandiera rossa finendo nella ghiaia della Curva 7. La giornata si è aperta con asfalto bagnato, in conseguenza della pioggia caduta nella notte sul Montmelò. Già dopo circa un’ora, tuttavia, è emerso un corridoio asciutto in traiettoria, che ha poi permesso di utilizzare le gomme slick: le zone umide, però, hanno tradito prima della pausa pranzo Storz (andato a sbattere) e Lariche.

Domani si prosegue, con le novità del finlandese Jukka Honkavuori, in arrivo dalla F.Renault 2.0 Eurocup, e del cinese Martin Qing Hua, autore di due apparizioni quest’anno in Superleague Formula.

Classifica

01. Alex Brundle – 1:37.722
02. Jack Clarke – +0.180
03. Christopher Zanella – +0.397
04. Cesar Ramos – +0.567
05. Maxime Jousse – +0.658
06. Mihai Marinescu – +0.791
07. Kelvin Snoeks – +0.923
08. Benjamin Lariche – +0.926
09. Ramon Pineiro – +0.945
10. Nigel Moore – +1.048
11. Thiemo Storz – +1.071
12. Dominik Kraihamer – +1.807
13. Max Snegirev – +1.902
14. Daniel Cammish – +2.007
15. Plamen Kralev – +2.874

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Dopo la trasferta a Portimao della scorsa settimana, la Formula 2 è tornata oggi in pista a Barcellona per un’altra […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f2f2-091210-01.jpg Test Barcellona, Day 1: Testa a testa inglese tra Brundle (1°) e Clarke. Ottimo 4° Ramos