SimRacingZone.net è ormai da un paio di anni il portale di riferimento per quanto riguarda il sim-racing italiano. Molti di voi, probabilmente, si staranno chiedendo quale sia il significato specifico del termine “sim-racing”, di cui ultimamente si sente parlare sempre più spesso. Ebbene, il sim-racing, letteralmente “guida simulata”, non è altro che un vastissimo mondo virtuale che permette a qualsiasi utente di rivivere la realtà, di simulare le moderne gare del motorsport, di sentirsi dei veri Michael Schumacher o Yvan Muller a seconda della categoria scelta, e tutto questo a costi quasi irrisori rispetto a ciò che richiederebbe diventare piloti professionisti. Per partecipare ai campionati organizzati da SimRacingZone.net, infatti, basta un semplice PC, un software di base (principalmente rFactor) ed una periferica di guida di media qualità. A tutto il resto penserà lo staff del portale, ma andiamo con ordine…

SimRacingZone.net nasce quattro anni fà, con la prima denominazione di Playmania.org. Al termine della stagione inaugurale, composta dal Campionato Italiano rF1 (tutt’ora il campionato principe) e dall’ETCC Summer Cup, lo staff decide di cambiare “casa”, trasformandosi in NetGamersZone.com. E’ il periodo della svolta, che porta il portale dai canonici due-tre campionati annui a ben oltre dieci tornei organizzati per ogni stagione. Un salto assolutamente impressionante, che spinge NetGamersZone.com, presto assestatasi definitivamente sul nome di SimRacingZone.net, in cima alle classifiche dei principali portali italiani di sim-racing, grazie anche alle importanti collaborazioni con DrivingItalia.net, Stop&Go ed altri siti web del settore videoludico.

Una delle principali caratteristiche di SRZ è sempre stata quella di voler dare un’impronta gerarchica alle proprie gare, in modo tale da permettere agli utenti di intraprendere una vera e propria carriera, scegliendo tra monoposto e vetture GT, proprio come avviene nella disciplina sportiva reale, ma con un metodo di promozione e retrocessione che garantisce ai migliori di raggiungere la categoria superiore ed ai neofiti di imparare gradualmente a controllare ed ottenere il massimo dalle vetture. Altro obiettivo in cui SimracingZone.net si sta impegnando ormai da tempo è proprio quello di far diffondere il mondo del sim-racing in fiere ed eventi in pista, grazie a simulatori propri o forniti da importanti partners. Grazie a questo, lo staff può proporre eventi legati al mondo dell’intrattenimento in tutti i suoi aspetti, da quello pubblicitario a quello promozionale, con la possibilità di collegare più simulatori, in modo da poter consentire gare fra più persone contemporaneamente.

In pratica, quello che avviene settimanalmente online con oltre 500 sim-driver (letteralmente “pilota virtuale”) che si sfidano dalle loro case, viene trasportato in strutture in grado di ricreare gli stessi eventi in locali appositamente attrezzati, con enormi potenzialità di mercato e di appeal in eventi fieristici. Ma quello che veramente rende SimRacingZone.net il portale di riferimento in Italia, sono la cura, l’attenzione e la voglia che lo staff mette in ogni sua azione. Pochissimi altri portali al mondo, infatti, possono vantare una così approfondita visibilità mediatica, caratterizzata da articoli in ogni post gara, con minuzioso resoconto di ciò che è avvenuto in pista, interviste ai principali protagonisti, divertenti pagelle e bellissimi video che innalzano l’adrenalina della competizione. In questo modo, il semplice utente si trova immerso in un mondo praticamente reale, dove i giornalisti incalzano con le domande più insidiose, dove il proprio nome può comparire glorioso sui titoli dei giornali, dove ogni mossa ha una sua conseguenza ben precisa.

Per chiudere gli aspetti che contraddistinguono SimRacingZone.net, è impossibile non citare la SRZ TV, la WebTV del portale su cui vengono trasmessi praticamente tutti gli appuntamenti stagionali. Quasi ogni gara, infatti, viene mandata in streaming, con tanto di esaltante telecronaca, interviste live ai partecipanti e grafica televisiva che permette agli spettatori in visione di non perdere nemmeno per un attimo il filo del Gran Premio. Per sapere quali appuntamenti vengono settimanalmente trasmessi, l’apposita sezione di Palinsesto, sul sito ufficiale, riassume schematicamente il programma mensile.

Parte fondamentale del sistema del sim-racing, e quindi di SimRacingZone.net, sono sicuramente i team, gruppi di appassionati che si allenano seriamente per raggiungere traguardi importanti in questa disciplina o semplicemente per mettersi alla prova. BlueBolt Racing, IES Racing Team, NKA Scuderia Italia, Skizzato Racing Team e tante altre sono realtà che ormai da anni militano nei principali campionati italiani, allevando giovani promesse e portandole poi a vincere importanti trofei che SRZ consegna al raduno di fine anno. Ogni Luglio, infatti, i membri del portale si ritrovano per una bellissima LAN (torneo dal vivo), seguita poi da due manche di gara su Go Kart nel Kartodromo Internazione di Siena e dall’attesissima premiazione, dove i mattatori della stagione ricevono i loro trofeo e i rispettivi premi.

Ricordando infine che quello di cui abbiamo parlato è sim-racing, non un semplice videogioco da ragazzini, invitiamo tutti coloro fossero interessati ad iniziare una carriera virtuale, magari in attesa di viverne una reale, a presentarsi sul forum ufficiale, dove, a breve, partiranno nuovi interessantissimi campionati. Nei prossimi articoli settimanali, qui su Stop&Go, riepilogheremo inoltre i tornei 2010/2011 già archiviati, quali il Campionato Italiano rF2, il Campionato Italiano Storico Velocità Turismo, il Trofeo Megane, l’Italian Amateur Series e il Campionato Italiano rF1, entrato nella sua fase finale.

Per maggiori informazioni visitare i portali:
SimRacingZone (www.simracingzone.net)
DrivingItalia (www.drivingitalia.net)


Stop&Go Communcation

SimRacingZone.net è ormai da un paio di anni il portale di riferimento per quanto riguarda il sim-racing italiano. Molti di […]

Sim Racing – Un portale tutto dedicato al mondo virtuale italiano: SimRacingZone!