Non c'è stata storia a Silverstone, nella prima gara stagionale della Superleague Formula. A vincere è Craig Dolby, che sull'asfalto asciutto dopo la pioggia di ieri (nonostante qualche chiazza d'umido) è stato autore di un avvio mostruoso dalla quarta posizione. L'alfiere del Tottenham ha interpretato meglio di tutti lo start lanciato, trovandosi in testa già alla seconda curva. Da lì nessuno ha potuto mettere in discussione la sua leadership, provvisoriamente ceduta soltanto durante la finestra dei pit-stop obbligatori.

Il pilota inglese ha tenuto un ritmo insostenibile per chiunque, vedendo assottigliare il proprio vantaggio soltanto nel finale, quando ha leggermente alzato il piede per amministrare la situazione. Dolby trionfa quindi in casa, precedendo un altrettanto bravo Yelmer Buurman, autore di una consistente marcia che l'ha portato al secondo posto con il Milan. Bravo anche Duncan Tappy (Flamengo), che completa il podio dopo aver resistito fino al traguardo agli attacchi di un temibile Alvaro Parente, il quale ha pagato dazio per una partenza non brillantissima.

Si rammarica pure il poleman Max Wissel (5°), autore un grosso fuoripista nel fango in cui è incappato dopo un paio di giri, a causa del quale è retrocesso al nono posto, dovendo poi prodigarsi in una insidiosa risalita che l'ha visto precedere Marcos Martinez e Borja Garcia. Il romanista Julien Jousse ha chiuso 8°, mentre il nostro Davide Rigon ha terminato 9°, mettendo una pezza ai problemi incontrati nelle qualifiche.

Grande delusione per Sebastien Bourdais, al 13° passaggio rientrato ai box per il cambio gomme quando era secondo. Un problema tecnico ha reso estremamente difficoltosa la sua ripartenza, e il francese è uscito dalla pit-lane già doppiato, transitando dinanzi alla bandiera a scacchi appena 15esimo.

Solo un ritiro: quello di James Walker, il quale è rimasto fermo al giro numero 3 dopo un testacoda alla curva Abbey. Comincia quindi male la difesa del titolo per il Liverpool, che se non altro si ritroverà in pole-position per Gara 2, in ossequio all'inversione dell'ordine d'arrivo. Non ha invece preso il via il debuttante Bordeaux di Franck Montagny.

Classifica

01. Craig Dolby – Tottenham – 25 giri
02. Yelmer Buurman – Milan – +11.298
03. Duncan Tappy – Flamengo – +22.338
04. Alvaro Parente – Porto – +22.546
05. Max Wissel – Basilea – +35.498
06. Marcos Martinez – Siviglia – +36.527
07. Borja Garcia – Sporting Lisbona – +37.114
08. Julien Jousse – Roma – +41.749
09. Davide Rigon – Anderlecht – +52.806
10. John Martin – Atletico Madrid – +58.370
11. Robert Doornbos – Corinthians – +1:08.507
12. Narain Karthikeyan – PSV Eindhoven – +1:09.734
13. Chris van der Drift – Olympiacos – +1:17.600
14. Tristan Gommendy – Galatasaray – a 1 giro
15. Sebastien Bourdais – Olympique Lione – a 1 giro

Ritirati

16. James Walker – Liverpool – 3 giri

Non partito

17. Franck Montagny – Bordeaux

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Non c'è stata storia a Silverstone, nella prima gara stagionale della Superleague Formula. A vincere è Craig Dolby, che sull'asfalto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/slfslf-040410-01.jpg Silverstone, Gara 1: Craig Dolby micidiale con il Tottenham, stacca tutti nella prima manche. A podio anche Buurman e Tappy