Buona la prima per Sebastien Ogier. Il rallysta francese, al debutto, si è aggiudicato l’edizione 2011 della Race Of Champions, disputata alla “Esprit Arena” di Dusseldorf (Germania).

Ogier, alla prima apparizione come alfiere della Volkswagen con cui correrà nella prossima stagione del WRC, in finale ha battuto un big del calibro di Tom Kristensen, sette volte vincitore della 24 Ore di Le Mans.

“Sono felicissimo”, ha detto il transalpino. “È stato un bellissimo week-end, era già fantastico essere entrato in finale al primo tentativo, con tante macchine da scoprire. Ma ho fatto abbastanza bene spingendo sempre al massimo. Vincere è stato fantastico”.

In semifinale Ogier aveva avuto la meglio, per appena due decimi, su un pezzo grosso come Michael Schumacher, mentre il danese si era imposto ai danni di Martin Tomczyk, campione in carica del DTM.

Da antalogia il quarto di finale in cui Schumacher si è scontrato con il suo “erede” Sebastian Vettel, insieme a cui ieri aveva conquistato la vittoria nella Nations Cup per il quinto anno consecutivo. Rispetto al 2010, questa volta ha prevalso il portacolori della Mercedes di Formula 1.

Ai quarti erano arrivati anche Jenson Button, Andy Priaulx e David Coulthard, mentre è stato immediatamente escluso ai gironi eliminatori Filipe Albuquerque, che dodici mesi fa aveva fatto saltare il banco a sorprea. Il portoghese, inserito nel Gruppo A, non è riuscito a ottenere neppure un successo parziale, sconfitto pure dall’americano Travis Pastrana.

Nel Gruppo B sono rimasti tagliati fuori Mattias Ekstrom e Jan Kopecky; analoga sorte per Juho Hanninen e  Brian Deegan nel Gruppo C, così come per Romain Grosjean e Vitaly Petrov nel Gruppo D.

La ROC Legends Cup, riservata alle vecchie glorie del volante, ha registrato il successo di Heinz-Harald Frentzen.


Stop&Go Communcation

Buona la prima per Sebastien Ogier. Il rallysta francese, al debutto, si è aggiudicato l’edizione 2011 della Race Of Champions, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/mixage-041211-02.jpg Sebastien Ogier vince al primo colpo la Race of Champions a Dusseldorf