Dopo le due spettacolari manches del Mondiale Superbike, alle 16:30 di ieri il tracciato di Assen ha offerto al pubblico un assaggio di quanto vedremo nel week-end del 16 maggio, quando la Superleague Formula farà tappa sul circuito olandese per il secondo round stagionale. In pista per alcuni giri dimostrativi si è esibito Robert Doornbos, riuscito alla fine a essere presente per guidare la vettura del Corinthians con cui ha esordito a inizio aprile in quel di Silverstone.

La monoposto del club brasiliano, preparata dallo staff del team belga Azerti, ha ben impressionato il folto numero di appassionati sulle tribune. In qualità di riserva d’eccezione, pronto a prendere i comandi se Doornbos non avesse potuto essere all’evento, c’era addirittura il tedesco Max Wissel, ormai “storico” portacolori del Basilea.

Doornbos è tornato a calcare l’asfalto del TT Circuit dopo quasi tre anni dall’esperienza in Champ Car nel 2007, mentre gli organizzatori puntano forte sulla cospicua pattuglia dei Paesi Bassi al via, comprendente inoltre una squadra (il PSV Eindhoven) e un altro driver di spicco quale Yelmer Buurman. Senza dimenticare Chris van der Drift, di passaporto neozelandese ma originario proprio della terra dei tulipani…

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Dopo le due spettacolari manches del Mondiale Superbike, alle 16:30 di ieri il tracciato di Assen ha offerto al pubblico […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/slfslf-260410-01.jpg Robert Doornbos delizia il pubblico di Assen con la vettura del Corinthians, in attesa del round del 16 maggio