Confermato il portoghese Alvaro Parente, la McLaren ha annunciato l’ingresso di Rob Bell e di Alexander Sims nel programma agonistico ufficiale della MP4-12C GT3 per la stagione 2012.

Il 32enne Bell è ormai un nome di esperienza nell’ambito delle competizioni Gran Turismo, in cui ha esordito nel 2005 conquistando inoltre due titoli di classe GT1 nella Le Mans Series (2007 e 2008). “Sono entusiasta di unirmi alla McLaren. Quando sono stato invitato a guidare la macchina a Spa, lo scorso anno, ho capito che è alla pari delle aspettative. È veloce e ha il potenziale necessario per vincere ad alto livello. Non vedo l’ora di poter contribuire allo sviluppo”, ha commentato.

È invece una sorpresa l’ingaggio di Sims, reduce da una annata agrodolce in GP3 Series. Il pilota londinese, a soli 22 anni, nel 2008 si è aggiudicato il prestigioso McLaren Autosport BRDC Award quale miglior promessa dell’automobilismo d’Oltremanica, avendo così la chance di saggiare la MP4-23 di Formula 1 sul circuito di Silverstone.

“Sono orgoglioso di affiancare Rob e Alvaro nel progetto 2012”, ha dichiarato Sims, che potrebbe essere pronto a mettere da parte la scalata nelle monoposto.

In questi dodici mesi la MP4-12C GT3 ha conosciuto numerosi miglioramenti, di cui si è detto orgoglioso il responsabile tecnico Mark Williams: “Sono ansioso di vedere le nostre auto in vetta”.

La casa di Woking consegnerà un totale di 25 auto ai team clienti, in cui saranno “piazzati” Parente, Bell e Sims a seconda delle occasioni.


Stop&Go Communcation

Confermato il portoghese Alvaro Parente, la McLaren ha annunciato l’ingresso di Rob Bell e di Alexander Sims nel programma agonistico […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/sportgt-120112-02.jpg Rob Bell e Alexander Sims piloti ufficiali McLaren nel programma GT