La quinta stagione della serie tricolore con le monoposto Tatuus spinte dal propulsore Abarth scatterà sabato all’autodromo di Franciacorta con molte importanti novità. Prima tra tutte l’inserimento nel Formula 2 Italian Trophy, la serie nazionale per monoposto fino a 2000 cc. sviluppata in collaborazione con Piero Longhi, pilota di spicco nel mondo del rally, che da qualche anno si è “lanciato” nel mondo delle “ruote scoperte”.

Dopo la data inaugurale di Franciacorta, il campionato si svilupperà su altri sei appuntamenti, Vallelunga il 4 maggio, Adria l’8 giugno, Imola il 29 giugno, Magione il 3 agosto, la trasferta d’oltralpe a Le Castellet il 31 agosto e il gran finale a Monza il 26 ottobre. Sette appuntamenti che avranno la possibilità di essere seguiti su Dinamica Channel (Canale 249 DTT) oltre che sul sito www.acisportitalia.it con lo streaming web.

Nessuna tassa d’iscrizione per la partecipazione al Campionato Italiano Formula ACI-CSAI Abarth che cambia, nella sua quinta stagione, il format di gara, ritornando alle origini. Saranno infatti 2 le gare per ogni weekend della durata di 25′ più un giro. In gara 1 la griglia di partenza verrà decisa dai 25′ di prove ufficiali, mentre la griglia di gara 2 sarà stilata sull’ordine di arrivo di gara 1 con l’inversione dei primi 6 piloti classificati. I weekend di gara si apriranno, però, con 50′ di prove libere. A carico del concorrente, invece, la “rimappatura” della centralina, che porterà a 200 i Cv erogati dalle Tatuus FA010 motorizzate Abarth.


Stop&Go Communcation

La quinta stagione della serie tricolore con le monoposto Tatuus spinte dal propulsore Abarth scatterà sabato all’autodromo di Franciacorta con […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/1start5bfgfdg.jpg Questo fine settimana a Franciacorta scatterà la quinta edizione