Nick De Bruijn lascia la ADM Motorsport e si accasa con la ISR di Igor Salaquarda, che schiererà così da Porto due vetture: la solita affidata al tedesco Maximilian Goetz e l'altra proprio per la new entry di spicco dell'olandese De Bruijn, che ha già provato la scorsa settimana sul tracciato di Hockenheim coi colori della squadra della Repubblica Ceca.

Un segnale chiaro, post crisi di risultati della squadra di Renato Melchioretto, che a detta di diverse voci di paddock rischia di perdere anche altri pezzi del suo scacchiere. Anche il romano Frankie Provenzano, infatti, non appare proprio felicissimo del rendimento della sua Tatuus n° 21 … Di contro però il team principal Renato Melchioretto pare stia correndo ai ripari richiamando all'ovile il suo vecchio pupillo Norbert Siedler. L'austriaco, dopo due belle stagioni con la F.3000 della scuderia di Bareggio (oggi è protagonista nella Le Mans Series), tornerebbe infatti alla guida di una monoposto per capire i "mali" delle vetture ADM. Insomma un sos in piena regola. Funzionerà?

Nella foto, Nick De Bruijn nell'abitacolo della Tatuus della ISR per proseguire l'avventura in Formula Master


Stop&Go Communcation

Nick De Bruijn lascia la ADM Motorsport e si accasa con la ISR di Igor Salaquarda, che schiererà così da […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Nick-de-Bruijn.jpg Nick De Bruijn abbandona la ADM e si accasa con la ISR!