Il principato di Monaco è famoso nel mondo delle corse, per questo motivo la A1GP World Cup of Motorsport è lieta di annunciare l’ingresso della squadra nazionale nella serie per la prossima e quasi imminente nuova stagione. Il bianco/rosso della bandiera monegasca colorerà la livrea della monoposto, in una iniziativa che ha avuto la personale "benedizione" della sua più importante autorità, il Principe Alberto II di Monaco.

Il team del Principato sarà diretto dai titolari Clivio Piccione e Hubertus Bahlsen. Piccione, ex pilota vincitore di numerose gare di F3 e GP2 sarà il secondo nella storia della A1Gp a ricoprire il doppio ruolo di pilota e titolare del Team. Il 24enne monegasco durante la sua carriera ha potuto contare sull’appoggio del Principe Alberto, oltre che del supporto in questa avventura del Governo del Principato e del presidente del Conseil National.

Piccione ha commentato cosi la nuova avventura: "Sono orgoglioso di essere riuscito a realizzare questo progetto e sono certo che questa nuova iniziativa porterà entusiasmo e accrescerà la fama del nostro paese. Il fatto di ricoprire due ruoli è qualcosa di unico e credo sia un grande vantaggio per me non solo come pilota, ma anche per una mia più attiva partecipazione in tutta la struttura della squadra. Non vedo l’ora di poter gareggiare per la mia nazione in una monoposto Powered by Ferrari".

Bahlsen, svizzero di nazionalità ma residente a Montecarlo, gareggia con la sua collezione personale di vetture storiche di Formula 1, vincendo durante il FIA Historic Formula One series nel 2005. "Entrare a far parte della A1GP è un’opportunità pazzesca considerando la fama del nostro paese in tema di motori. Confido di rendere questa partnership un vero e proprio successo, con Clivio, i tifosi monegaschi e la A1Gp", ha concluso Bahlsen.

La squadra sarà diretta dal responsabile del Team, Graham Taylor. Il britannico, originario di Gloucester, lavora nel mondo dello sport da oltre 21 anni, ideando e dirigendo esperienze dalla Formula 1 al Touring Cars. Il presidente dell’A1GP, Tony Teixeira, si è mostrato particolarmente entusiasta dell’ingresso del nuovo team nella competizione: "Senza dubbio Monaco rappresenta la più piccola popolazione fra tutti i team presenti in A1GP, ma se ragioniamo in termini di fama e popolarità pochi altri posti al mondo sono conosciuti come il Principato. Il nostro obiettivo è rendere 'globale' la serie e l’ingresso ogni anno di nuove squadre nazionali ci facilita il compito. Siamo orgogliosi del fatto che un Principato che da sempre ha forti coinvolgimenti nel mondo dello sport abbia deciso di prendere parte alla A1GP".


Stop&Go Communcation

Il principato di Monaco è famoso nel mondo delle corse, per questo motivo la A1GP World Cup of Motorsport è […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/a1gpa1monaco.jpg New entry di lusso per l’edizione marchiata Ferrari: Monaco sbarca nella serie!