Emergono altri dettagli dal circuito di Varano de’ Melegari, dove la festa di fine anno degli Abarth Days ha rappresentato l’occasione per delineare in via ufficiale il 2011 della Formula ACI CSAI Abarth. Gli organizzatori hanno deciso di intervenire anche sul format delle gare, a tutto vantaggio di squadre e piloti.

Nella prossima stagione la durata delle manches salirà a 28 minuti più un giro (contro i precedenti 23), mentre lo schieramento di partenza di Gara 2 sarà adesso determinato, dal 9° posto in giù, dall’ordine d’arrivo della prima corsa, invece che dalla graduatoria delle qualifiche. Sarà mantenuta l’inversione dei primi 8, ormai canonica in moltissime serie di tutto il mondo.

Il montepremi della Formula Abarth European Series 2011 vedrà inoltre il premio di 50 mila euro per il primo classificato che, così come il vincitore della classifica Esordienti, parteciperà di diritto al programma 2012 della Ferrari Driver Academy del 2012. Un terzo corridore emergerà invece sulla base del maggior numero di riconoscimenti ottenuti nell’arco della stagione come “miglior pilota del weekend”. Sarà infatti questa la speciale menzione d’onore che sarà assegnata in ciascun appuntamento ed anche a prescindere dal risultato agonistico.

Potrebbero arrivare novità di rilievo anche sul fronte delle copertura televisva, che manterrà in ogni caso la diretta delle gare. Scaduto il contratto con Nuvolari, le ipotesi sostitutive sono alquanto interessanti: si parla infatti di Rai o Eurosport…

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Emergono altri dettagli dal circuito di Varano de’ Melegari, dove la festa di fine anno degli Abarth Days ha rappresentato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f-abarth-fabarth-191110-02.jpg Nel 2011 modifiche al format delle gare, premio per il miglior pilota del week-end e novità sul fronte TV