Mirko Bortolotti non lascia nulla al caso. Oggi partirà infatti dalla pole-position in Gara 2 a Monza, ma appena due punti gli basteranno per assicurarsi il titolo della Formula 2. La pratica-campionato sembra ormai una pura formalità, visto che il suo unico rivale Cristopher Zanella non è andato oltre l’11° posto, a dispetto di un buon avvio di sessione.

Bortolotti (che ha percorso appena sei giri, a conferma della sua forza) ha fermato i cronometri sull’1:38.979, precedendo per soli 25 millesimi Ramon Pineiro. A seguire Tobias Hegewald, Miki Monras e Thiemo Storz, con Mikkel Mac sesto.

Alex Brundle, ieri salito sul podio, ha chiuso 7° davanti al connazionale Luciano Bacheta. Sessione dall’esito negativo per il vincitore di Gara 1, Mihai Marinescu: il romeno è soltanto penultimo, pagando dazio per il testacoda di cui è stato protagonista nelle fasi conclusive.

L’errore di Marinescu ha provocato l’esposizione delle bandiere rosse nell’ultimo settore, impedendo a molti concorrenti (compreso proprio Zanella) di poter abbassare i propri riferimenti velocistici.

Nel pomeriggio, alle 14:40, lo start della corsa.

Classifica (Top 10)

1. Mirko Bortolotti – 1:38.979
2. Ramon Pineiro – +0.025
3. Tobias Hegewald – +0.120
4. Miki Monras – +0.244
5. Thiemo Storz – +0.543
6. Mikkel Mac – +0.658
7. Alex Brundle – +0.731
8. Luciano Bacheta – +1.109
9. Benjamin Lariche – +1.182
10. Jack Clarke – +1.300


Stop&Go Communcation

Mirko Bortolotti non lascia nulla al caso. Oggi partirà infatti dalla pole-position in Gara 2 a Monza, ma appena due […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f2f2-021011-01.jpg Monza, Qualifiche 2: Bortolotti prenota la festa per il titolo