La prima pole position della stagione di Formula Abarth è stata conquistata su asfalto bagnato da uno scatenato Kevin Gilardoni, già leader della prima sessione di prove libere e protagonista nei mesi scorsi dei test svolti a Misano.

L’alfiere della Cram Competition ha tenuto la testa della classifica per tutta la durata della qualifica arrivando a bloccare i cronometri sull’1:57.075, tempo inarrivabile per il resto del gruppo. Secondo classificato un eccellente Raffaele Marciello, bravo a rubare la posizione nei minuti finali al russo Maxim Zimin ed al milanese Matteo Davenia, rispettivamente terzo e quarto.

Quinto e non in grado di abbattere il muro dei due minuti lo spagnolo Jordi Cunill, il quale ha preceduto di circa due decimi l’unico figlio d’arte presente in pista, Edward Cheever. Ottima la performance di Roman De Beer, classificatosi tra i primi dieci con il nono posto alle spalle di Edoardo Bacci e Zoel Amberg.

Ultimo della top ten Simone Iaquinta, lontano quasi un secondo dal driver della Jenzer Motorsport. Grenhagen, Colombo, Weiler e Niederhauser hanno inseguito a ridosso dei primi dieci. Quindicesimo Mirko Torsellini, piazzatosi davanti a Maisano ed al cinese targato Prema Zhang Zhi.

Da rivedere l’atteso Lorenzo Camplese, solo 18esimo ed in evidente difficoltà con un assetto non proprio perfetto, con l’aggiunta di un motore che non appare brillante come quelli montati sulle monoposto dei rivali. Ultimi, a sorpresa, Marasca, Piria e Merillo. Da segnalare che il turno è stata sospesa al decimo minuto con la bandiera rossa per un’escursione di pista.

Classifica Qualifiche (clicca qui per il pdf ufficiale)

Antonio Mancini


Stop&Go Communcation

La prima pole position della stagione di Formula Abarth è stata conquistata su asfalto bagnato da uno scatenato Kevin Gilardoni, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f-abarth-fabarth-240410-01.jpg Misano – Qualifica: Gilardoni vola sull’asfalto bagnato. Marciello pronto a scattare dalla prima fila