A 22 giorni dall'apertura dell'edizione 2010, arriva il primo ingaggio sullo schieramento della Superleague Formula: Yelmer Buurman è il nuovo portacolori del Milan, dopo due stagioni vissute con PSV Eindhoven e Anderlecht aggiudicandosi tre vittorie di manche.

"Il Milan è uno dei più importanti club al mondo e sono oroglioso di poterne difendere i colori. Dopo aver chiuso secondo e quarto nella classifica 2008 e 2009, adesso ambisco al massimo risultato. Il mio unico obiettivo è ottenere il titolo"
, ha commentato il pilota olandese, che nel frattempo è impegnato nella GP2 Asia Series con la Ocean Racing Technology, dopo aver inoltre valutato la possibilità di un approdo nella Indy Lights americana.

Questo annuncio è accompagnato da una ulteriore novità. Buurman ha infatti firmato con il team Atech, che sarà perciò la struttura pronta a gestire la monoposto rossonera sui campi di gara. Questo nonostante, nell'entry-list rilasciata lo scorso 26 febbraio, la compagine milanista fosse stata "assegnata" al Reid Motorsport. Cambio della guardia quindi, con la possibilità per il Milan di potersi appoggiare alla squadra campione in carica, grazie al titolo conquistato da Adrian Valles sotto le insegne del Liverpool.

"Voglio ringraziare la Atech per la fiducia che ha riposto in me", ha aggiunto Buurman, a cui ha replicato il team principal David Hayle: "Lo conosciamo dai tempi della F.Renault, sono molto contento di aver potuto raggiungere un accordo con lui. Lo abbiamo visto maturare in questi due anni, in cui ha dimostrato di essere molto competitivo in Superleague Formula. Adesso vogliamo fare un ulteriore passo avanti, e mi aspetto di veder lottare Yelmer per il campionato".

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

A 22 giorni dall'apertura dell'edizione 2010, arriva il primo ingaggio sullo schieramento della Superleague Formula: Yelmer Buurman è il nuovo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/slfslf-090310-01.jpg Milan già ai nastri di partenza: sarà gestito dalla Atech, Yelmer Buurman il pilota ingaggiato. L’olandese vuole il titolo!