Vittoria “thriller” per Sergio Campana in Gara 1 a Marrakech, dove ha bissato il successo dello scorso anno e quello nel round di Monza ottenuto due settimane fa. Partito dalla pole, infatti, il pilota modenese ha concluso la corsa con una vistosa fumata proveniente dal retrotreno della sua vettura ed emersa dopo il pit-stop obbligatorio, dovuta alla rottura di uno scarico e ad una perdita d’olio.

L’alfiere dell’Ibiza Racing Team ha tagliato il traguardo soltanto con 1″6 su Daniel De Jong, che nelle fasi finali ha recuperato il cospicuo margine accumulato da Campana, ma non abbastanza per aggiudicarsi la leadership.

L’olandese era stato obbligato a cambiare gomme in extremis prima del via (passando alla mescola più dura) a causa di una foratura, ma è stato premiato proprio da un ottimo pit-stop compiuto dal team MP Motorosport.

A completare il podio il sempre più convincente Kimiya Sato, che ha rischiato grosso sfiorando le barriere, ma ha poi approfittato del ko di Robert Visoiu, fermato al penultimo passaggio da guai tecnici.

Quarto posto per Riccardo Agostini, protagonista nelle fasi iniziali di un duello con Narain Karthikeyan. L’indiano è poi scivolato fino alla sesta posizione, beffato pure da Antonio Spavone (5°).

Una sosta ai box poco fortunata è costata cara a Vittorio Ghirelli, settimo davanti ad Andrea Roda. La prima fila di Gara 2, sfruttando l’inversione della griglia, sarà quindi di fattura tutta italiana. A completare la top-ten Luciano Bacheta e Giuseppe Cipriani.

Subito fuori gioco anche Meindert van Buuren, per via di un inconveniente alla trasmissione.

Classifica

01. Sergio Campana – Ibiza Racing Team – 19 giri
02. Daniel De Jong – Manor MP Motorsport – +1.033
03. Kimiya Sato – Euronova Racing – +1.778
04. Riccardo Agostini – Manor MP Motorsport – +3.752
05. Antonio Spavone – Super Nova – +10.906
06. Narain Karthikeyan – Zele Racing – +14.810
07. Vittorio Ghirelli – Super Nova – +35.947
08. Andrea Roda – Virtuosi UK – +36.767
09. Luciano Bacheta – Zele Racing – +37.054
10. Giuseppe Cipriani – Ibiza Racing Team – +38.034
11. Yoshitaka Kuroda – Euronova Racing – +42.954
12. Michele La Rosa – MLR71 – +44.336
13. Max Snegirev – Virtuosi UK – +50.696
14. Robert Visoiu – Ghinzani Motorsport – a 2 giri

Ritirati

15. Meindert Van Buuren – Manor Mp Motorsport – 0 giri


Stop&Go Communcation

Vittoria “thriller” per Sergio Campana in Gara 1 a Marrakech, dove ha bissato il successo dello scorso anno e quello nel round di Monza di due settimane fa.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/autogp-campana-060413-03.jpg Marrakech, Gara 1: Campana resiste e vince ancora