Tutto in 9 minuti… Non è il classico titolo di un film sparatutto sul genere poliziesco, bensì la super finale che vede di fronte i top 3 delle rispettive due corse della domenica inaugurale del campionato Superleague sfidarsi per un montepremi corposo e il titolo di vincitore del week-end; a sfidarsi sono il Liverpool ed il Milan che hanno vinto rispettivamente Gara 1 e Gara 2, a cui fanno seguito l’Anderlecht, l’Olympiacos e il Basilea, mentre non sorprende la presenza del Corinthians perché Pizzonia usufruisce del problema al cambio avuto dal Tottenham durante Gara 2.

La vittoria è andata al club inglese del Liverpool, con un Valles scatenato e allo stesso tempo imprendibile anche per un campione del calibro di Pantano che, alla prima esperienza con questo genere di vetture, merita lo stesso i complimenti per aver vinto la seconda corsa del week-end, sigillando la prestazione antecedente con un secondo piazzamento nella super finale, a cui seguono Corinthians, fortunata di turno grazie al forfait per problemi al cambio del Tottenham, Anderlecht, Basilea e Olympiacos, con lo sfortunato Rigon vittima di un problema alla sua Elan-Panoz V12. A seguire la cronaca di questi 9 minuti di… fuoco.

La cronaca della corsa

Valles, che si è risparmiato con tutta probabilità in Gara 2, distanzia Pantano e si appresta a conquistare la super finale. Alle sue spalle il Milan e l’Anderlecht, attesi ad un premio di consolazione in danaro da spartirsi con il Liverpool per la bellezza di 330 mila euro. Diversamente dai top 3, parte subito in salita la corsa per Rigon, che è costretto a cedere fin da subito la terzultima posizione a favore di uno scatenato Pizzonia, ma il culmine della sfortuna avviene quando la sua vettura bianco-rosso dell’Olympiacos comincia a rallentare e si fa sorprendere anche da Wissel del Basilea.

Quando mancano 3 minuti, il Corinthians conquista la terza posizione ai danni dell’Anderlecht, ma perde 5 secondi dal Liverpool e poco più di 2 rispetto al Milan. Ritiro per Rigon, mentre Valles ottiene il best lap ed amplia un vantaggio incolmabile sul diavolo rossonero, nel rifacimento delle due sfide di Champions del 2005 e 2007, senza esclusioni di drammi.

Valles transita sul traguardo a 4 secondi dal termine ed è costretto a compiere due giri, uno più del previsto che potrebbe andare a favore psicologicamente di Pantano, che nel frattempo perde ancora ma spera in qualche errore dello spagnolo, visto il ritmo impossibile imposto sin dall’inizio. Il Corinthians conserva il terzo posto sull’Anderlecht e Basilea.

Nessun colpo di scena: il Liverpool è il vincitore del week-end inaugurale di Magny Cours. Pantano è 2° accompagnato da Pizzonia del Corinthians sul podio, poi seguono Anderlecht, Basilea ed Olympiacos.

Nella foto, Adrian Valles in festa

Classifica generale campionato

1 – Liverpool, 79 pts.

2 – Anderlecht, 77 pts.

3 – Milan, 64 pts.

4 – Basilea, 58 pts.

5 – Tottenham, 58 pts.

6 – Corinthians, 56 pts.

7 – Al Ain, 56 pts.

8 – Flamengo, 52 pts.

9 – Galatasaray, 48 pts.

10 – Olympiacos, 45 pts.

11 – Porto, 33 pts.

12 – Sporting, 32 pts.

13 – Midtjylland, 31 pts.

14 – Atletico Madrid, 24 pts.

15 – Lione, 24 pts.

16 – Roma, 18 pts.

17 – PSV, 16 pts.

18 – Rangers, 13 pts.

Stefano Chinappi


Stop&Go Communcation

Tutto in 9 minuti… Non è il classico titolo di un film sparatutto sul genere poliziesco, bensì la super finale […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/slf00_vallliverpool.jpg Magny Cours – Super Finale: Furia rossa Valles vince il week-end francese dominando su Pantano (Milan) e Pizzonia (Corinthians)