Incredibile prestazione di Giorgio Pantano che è riuscito ad aggiudicarsi la vittoria di Gara 2 partendo dalle ultime posizioni dello schieramento. Il pilota padovano ha preceduto al traguardo di poco più di un secondo l’altro driver italiano Davide Rigon, secondo con l’Olympiacos.

Terzo a sorpresa un ottimo Max Wissel, che si è qualificato insieme al suo Basilea a Gara 3 grazie al podio conquistato. L’Al Ain ha concluso quarto davanti l’Anderlecht di Buurman ed il Liverpool di Vallès, in forte affanno nelle fasi iniziali. Porto, Flamengo, Corinthians e Tottenham hanno chiuso la top ten.

Cronaca della gara

Allo start l'Olympiacos perde la prima posizione a favore dei Rangers mentre all'Adelaide Ho Pin Tung arriva lungo causando il ritiro del PSV e di Dominick Muermans. Il Porto va in testacoda. Ancora una volta incredibile la partenza di Giorgio Pantano, quarto dopo una tornata. Al primo giro la situazione è la seguente: Rangers al comando con John Martin davanti Olympiacos, Roma, Milan, Lione, Basilea, Al Ain, Midtjylland, Sporting e Flamengo. I primi quattro driver prendono vantaggio sul Basilea di Max Wissel, che fa da tappo agli inseguitori.

Difficoltà per il dominatore di Gara 1 Adrian Vallès, il quale non riesce a recuperare bloccandosi in quindicesima piazza mentre invece il Tottenham di Craig Dolby inanella una serie spettacolare di sorpassi portandosi in pochi giri in settima posizione. L'Al Ain si libera del Lione giungendo sesto mentre il Milan supera la Roma e Jonathan Kennard piazzandosi terzo. Sporting e Corinthians inseguono rispettivamente dall'undicesimo e dal dodicesimo posto.

Mentre anche Vallès comincia la rimonta giungendo dodicesimo, il padovano Pantano supera il connazionale Rigon agguantando la seconda posizione e puntando la vettura di John Martin, solitaria al comando. A trenta minuti dalla fine, proprio nell'istante in cui la monoposto rossonera riesce ad insidiare l'australiano, l'alfiere dei Glasgow Rangers rientra ai box per la sosta in programma. Ed è quì, che a causa di un pasticcio combinato dai proprio meccanici, l'ex pilota di A1GP perde le speranze di vittorie, oltre che a numerose posizioni in classifica. Dopo i pit stop la situazione si presenta così: Milan al comando precedendo Olympiacos, Basilea, Al Ain, Roma, Tottenham, Anderlecht, Porto, Liverpool e Midtjylland.

Petiz ed Andersen si ritirano per guasti meccanici mentre Pizzonia attacca il Flamengo di Bernoldi per la decima posizione. Vallès si rende protagonista di un bel duello con Gommendy per la conquista dell'ottavo posto. Si accende la lotta anche nelle primissime piazze, con Davide Rigon che a sorpresa comincia a recuperare terreno nei confronti di un Pantano in crisi con le gomme. Kennard si tocca con Molina nel tentativo di agguantare la quarta posizione ed il Liverpool finalmente si libera del Porto.

Nelle ultime tornate mesto ritiro per la Roma, oltre che per i Rangers. Dolby conclude decimo perdendo posizioni all'ultimo giro per problemi agli pneumatici. Pantano a fatica resiste su Rigon ottenendo la prima vittoria in Formula Superleague. Allo sventolio della bandiera a scacchi, la classifica si presenta come di seguito riportato: Milan, Olympiacos, Basilea, Al Ain, Anderlecht, Liverpool, Porto, Flamengo, Corinthians, Tottenham. Il giro più veloce è stato fatto segnare da Antonio Pizzonia in 1:28.120.

Classifica Gara 1

1 – Milan – Giorgio Pantano

2 – Olympiacos – Davide Rigon – + 2.273

3 – Basilea – Max Wissel – + 11.372

4 – Al Ain – Miquel Molina – + 15.455

5 – Anderlecht – Yelmer Buurman – + 17.987

6 – Liverpool – Adrian Vallès – + 18.811

7 – Porto – Tristan Gommendy – + 19.759

8 – Flamengo – Enrique Bernoldi – + 21.740

9 – Corinthians – Antonio Pizzonia – + 21.998

10 – Tottenham – Craig Dolby – + 23.594

11 – Galatasaray – Duncan Tappy – + 31.831

12 – Atletico Madrid – Ho Pin Tung – + 1:08.911

13 – Lione – Nelson Panciatici – + 1:26.911

RITIRATI

Roma – Jonathan Kennard

Midtjylland – Kasper Andersen

Rangers – John Martin

Sporting – Pedro Petiz

PSV – Dominick Muermans     


Stop&Go Communcation

Incredibile prestazione di Giorgio Pantano che è riuscito ad aggiudicarsi la vittoria di Gara 2 partendo dalle ultime posizioni dello […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/slfMAG_SAT_DL-5574_central_banners.jpg Magny Cours – Gara 2: Il Milan e Pantano sul gradino più alto del podio. Rigon 2°, Vallès 6°