L’espansione del raggio d’azione della Ferrari Driver Academy, il programma dedicato ai giovani piloti gestito dalla Scuderia di Maranello, si è arricchito nelle scorse settimane di un nuovo tassello. La FDA si è infatti gemellata con la Panam GP Series, una manifestazione che nel triennio 2005-2007 aveva riscosso un grande successo e che fa il suo ritorno sulla scena quest’anno.

“Siamo lieti di poter dare il nostro patrocinio a questo campionato perché crediamo che in Messico, in America Centrale e in America Latina ci sia una grande passione per le corse e tutto il potenziale per poter far emergere nuovi talenti” – ha spiegato il Direttore della FDA, Luca Baldisserri, che ha partecipato all’evento di lancio, svoltosi lo scorso 27 marzo a Puebla, in Messico – “Il nostro programma ha non soltanto l’obiettivo di formare il pilota della Ferrari del futuro ma anche quello di promuovere l’automobilismo sportivo in tutto il mondo. Questo è soltanto il primo passo: nel prossimo futuro allargheremo il nostro sguardo anche ad Oriente.”

La “Panam GP Series – Supported by FDA” si svolgerà dal prossimo ottobre fino al maggio 2012, con un calendario articolato su diverse tappe in vari Paesi – dal Messico al Costarica, dall’Argentina al Venezuela – con le vetture Tatuus FA010 (Formula Abarth in Europa) motorizzate dalla Fiat Power Train. I primi tre classificati della prima edizione del campionato avranno la possibilità di fare uno stage di una settimana a Maranello, assistiti dall’equipe di tecnici della FDA.


Stop&Go Communcation

L’espansione del raggio d’azione della Ferrari Driver Academy, il programma dedicato ai giovani piloti gestito dalla Scuderia di Maranello, si […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/1111fda.jpg La Panam GP Series diventa ufficialmente “supported by FDA”