Un’Abarth 500 Assetto Corse ufficiale prende parte al Giro d’Italia Automobilistico. La vettura è condotta nelle prove speciali dai giovanissimi Michele Tassone e Fabio Grimaldi, vincitori del Trofeo Abarth 500 Selenia Rally.

Poco più di una settimana dopo il loro successo nel campionato monomarca, ottenuto con il 2° posto nel Rallye di Antibes, il diciannovenne di Peveragno (Cuneo) si trova al volante di un’Abarth ufficiale in una gara prestigiosa. Avrà inoltre l’onore di cedere il volante in pista a un grande campione del passato, come Arturo Merzario, che con le Abarth ha corso e vinto molto, in un suggestivo passaggio di testimone tra due generazioni accomunate dalla passione per lo Scorpione. Anche l’inviato di “Striscia la Notizia” Jimmy Ghione guiderà in pista la vettura ufficiale Abarth.

A sottolineare ulteriormente il passaggio, la livrea dell’Abarth 500 Assetto Corse preparata per il Giro d’Italia, che ricalca la colorazione (rosso arancio e giallo) dei prototipi di Abarth che hanno preso parte al Giro d’Italia Automobilistico nel 1974.

L’Abarth 500 Assetto Corse è la versione da pista che corre abitualmente nel Trofeo Abarth 500 Selenia Europe e nel Trofeo Abarth 500 Selenia Italia. Ha una potenza di 190 cavalli per una velocità massima di 220 km orari.

Una vera auto da corsa che dovrà affrontare un percorso lungo 1677,92 chilometri, con 115 km di prove speciali su strada, 180 km di velocità in circuito e 36 km di superspeciale, suddiviso in cinque tappe.


Stop&Go Communcation

Un’Abarth 500 Assetto Corse ufficiale prende parte al Giro d’Italia Automobilistico. La vettura è condotta nelle prove speciali dai giovanissimi […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/mixage-251011-01.jpg L’Abarth 500 Assetto Corse al Giro d’Italia Automobilistico