Si è chiuso il primo week end del Campionato Italiano Formula ACI-CSAI Abarth per la Composit. Il bilancio è sensibilmente positivo, Emanuele Zonzini si è ben comportato e non ha compiuto errori, progredendo e mostrandosi intelligente ed attento nella gestione di tutte le fasi della gara.

Il giovane sanmarinese è in piena crescita e con l’andare della stagione svolgerà un ottimo lavoro. Di questo hanno la certezza tutti gli uomini dello staff Composit, in primis il team boss Paolo Ansaloni. Nelle prove di qualifica, a causa di un piccole errore con il treno di gomme nuove, Emanuele non è stato in grado di sfruttare al massimo il potenziale suo e della macchina ed ha così siglato un buon tredicesimo tempo.

Sia in Gara 1 che in Gara 2 Zonzini ha mostrato di possedere un passo decisamente migliore rispetto a molti dei piloti che lo precedevano, al punto che nella gara della domenica Emanuele ha siglato un tempo, 1’33”945, distante meno di tre decimi dal miglior crono del vincitore Heche. L’appuntamento è ora per i test ufficiali di venerdì prossimo (22 Aprile), sul tracciato parmense di Varano de Melegari.

Paolo Ansaloni – Team Owner Composit Motorsport: “Si è creato un bellissimo clima all’interno della squadra e ho potuto constatare quello che già avevo capito nel corso dei test, vale a dire che Emanuele comprende tutto velocemente ed ha un potenziale elevato. C’è ancora tanto da lavorare e per questo sono molto entusiasta, infatti Emanuele ogni volta che scende in pista perfeziona qualcosa nella sua guida e/o nell’approccio al lavoro. Entrare nella zona punti era già alla nostra portata a Vallelunga, se avessimo fatto solo un po’ meglio in qualifica…. Resta il fatto, evidente, che dai parziali della telemetria il suo passo gli avrebbe permesso di entrare nei dieci agevolmente. Nel team si è instaurato un clima decisamente positivo, ciò mi soddisfa perché dimostra che sia il pilota che i suoi accompagnatori hanno appreso appieno la filosofia della squadra. In un ambiente sereno e disteso è molto più facile lavorare, progredire e raggiungere gli obiettivi che ci siamo posti”.

Emanuele Zonzini – pilota Composit Motorsport: “Sono contento del mio esordio. Ho fatto un errore in qualifica che non mi ha permesso di qualificarmi ancora meglio, comunque, nel complesso è andato tutto bene. In gara avrei potuto prendere dei rischi maggiori, ma ad inizio campionato, mi sembrava inutile ed ho voluto portare a termine la gara e fare chilometri. Nel team c’è un clima di collaborazione che mi ha dato una bella carica. Adesso andiamo a Varano per i test, è una pista piccola, mi ricorda un pò un kartodromo, ma mi piace, lì ho provato la mia prima monoposto”.


Stop&Go Communcation

Si è chiuso il primo week end del Campionato Italiano Formula ACI-CSAI Abarth per la Composit. Il bilancio è sensibilmente […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/fefrfgwefew.jpg Italia – Ottimo debutto di Emanuele Zonzini con la Composit