L’IndyCar Series ha testato in massa giovedì il Portland International Raceway in vista della gara di domenica.

Il tracciato semi-permanente dell’Oregon, di ritorno nella massima serie di monoposto americane dal 2007, ha subito diverse modifiche, fra cui spiccano un’opportuna ripavimentazione, che ha eliminato le ultime tracce di cemento, e soprattutto l’introduzione dei cordoli su tutto il circuito.

Dei 25 piloti impegnati ben 7 sono veterani che hanno hanno calcato la pista ai tempi della ChampCar, e proprio due di loro, Will Power e Scott Dixon, sono stati i migliori nelle due sessioni previste.

L’australiano ha dominato al mattino su pista leggermente umida con 58.9540 davanti a Marco Andretti, Alexander Rossi ed al sempre più consistente Jordan King, mentre il capoclassifica ha limato 6 decimi al tempo del vincitore dell’ultima Indy 500, primeggiando nel pomeriggio con 58.3593 davanti allo stesso Power ed al campione in carica Josef Newgarden.

Ma gli occhi erano tutti puntati sulla DW12-Honda #6, ora affidata a Carlos Munoz (nella foto) dopo lo spaventoso incidente di Pocono che ha tolto dai giochi – speriamo ovviamente non in via definitiva – Robert Wickens.

Il colombiano, di ritorno dopo la Indy 500 corsa con l’Andretti Autosport, non ha impressionato, terminando al 19mo posto in entrambe le sessioni. Peggio è andata l’altra new entry del weekend, Santino Ferrucci, reduce dal tumultuoso addio alla Formula 2 ed al team Trident, che nel secondo turno ha ottenuto la 21ma prestazione.

Dagli States rimbalzano infine voci di mercato che vedono la stellina svedese Felix Rosenqvist già accasata per la prossima stagione presso il team Ganassi a scapito di Ed Jones. L’inglesino di Dubai, in netta ripresa nel finale di stagione, ha piazzato ieri l’ottava prestazione, a meno di 4 decimi dal battistrada e compagno di squadra.

AL PIR si prosegue con le prime libere ufficiali oggi, venerdì 31 agosto, alle 10.45 AM locali.

Piero Lonardo

I risultati della sessione di test 1

I risultati della sessione di test 2


Stop&Go Communcation

Felix Rosenqvist già sicuro con Ganassi nel 2019?

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/08/JGS_2018-PORTLAND-177782-1.jpg IndyCar – Giornata intensa di test a Portland