Dopo tante speculazioni, il team Carlin ha annunciato di essere della partita nella prossima IndyCar Series con due DW12 a motore Chevy.

La scelta dei piloti cui affidare le due entry della squadra inglese, presente negli States da tre anni nella categoria cadetta, la Indy Lights, e a segno già nel 2016, è ricaduta su due guide esperte: Max Chilton e Charile Kimball.

Entrambi scaricati al termine della stagione dal team Ganassi in vena di rifondazione, vantano origini e trascorsi sportivi britannici.

Il 26enne Chilton, la cui famiglia – va detto – detiene una robusta partecipazione nel team vittorioso in praticamente tutte le categorie propedeutiche, nelle due stagioni fin qui disputate non ha mai raggiunto il podio, sfiorato guarda caso proprio nella gara più prestigiosa, la Indy 500 dello scorso anno.

Kimball, 32 anni, invece, è alla ottava stagione nella serie e dal canto suo è riuscito ad affermarsi a Mid-Ohio nel 2013, oltre ad ottenere una pole position e cinque podi.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Due DW12 a motore Chevy per il team inglese

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/12/Carlin-team-mates-Chilton-and-KimballV2-728x341.jpg IndyCar – Carlin, debutto con Kimball e Chilton