Il circo della Mazda Road to Indy ha chiuso la stagione con l’ottava edizione del Chris Griffis Memorial.

Per l’ultimo appuntamento di sempre sotto l’egida del costruttore nipponico si sono riunite presso l’Indianapolis Motor Speedway le migliori promesse delle monoposto USA che animeranno la USF2000, la ProMazda Championship e l’Indy Lights Series.

Nella categoria maggiore, dominio delle tre vetture dell’Andretti Autosport, affidate a Ryan Norman, pronto alla terza stagione col team, Robert Megennis ed Oliver Askew. Al termine della prima giornata è stato il recente vincitore di Gateway a primeggiare con un 1.14.9283 che sarà anche il best crono del weekend. Ad Askew, terzo nella classifica 2018 del ProMazda, il miglior tempo della domenica con 1.15.0060.

Presenti per la categoria cadetta 10 piloti per quattro squadre. Buona impressione fra i rookie anche per Rinus VeeKay. L’olandesino, fresco campione ProMazda, ha ottenuto la quinta prestazione con la monoposto messa a disposizione dal team Juncos, che ha fatto girare anche il coreano Heamin Choi.

Il Belardi Racing si è affidato invece al rientrante Victor Franzoni, autore del terzo tempo assoluto, al connazionale Lucas Kohl, reduce dal terzo posto alla terza esperienza in USF2000, e a Dave Malukas, che è stato protagonista del’unico incidente di rilievo del weekend. Il team Pelfrey ha infine schierato il canadese Parker Thompson, runner-up con tre vittorie ed altrettante pole position nell’ultima ProMazda.

La categoria, oltre al rientro del team Carlin già preannunciato su queste pagine, dovrebbe arricchirsi anche del BN Racing, che negli ultimi due anni ha portato tra gli altri proprio Malukas al quarto posto nella ProMazda 2018.

Darren Keane, 18enne della Florida, ha invece primeggiato con la monoposto dell’RP Motorsport tra i 12 partecipanti alle sessioni delle Pro Mazda, alternandosi peraltro anche nella USF2000, dove ha ottenuto il secondo tempo dietro il neozelandese Hunter McElrea del Pabst Racing.

E’ tutto per la stagione 2018 delle categorie propedeutiche USA, in attesa della schedule definitiva, test collettivi compresi, sicuro l’appuntamento di St.Petersburg della prima settimana di marzo 2019.

Piero Lonardo

I risultati combinati del Chris Griffis Memorial – Indy Lights

I risultati combinati del Chris Griffis Memorial – Pro Mazda

I risultati combinati del Chris Griffis Memorial – USF2000


Stop&Go Communcation

Darren Keane impressiona in ProMazda e USF2000

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/09/Norman.jpg Indy Lights – Norman, Megennis, Askew, tris Andretti al top nel Chris Griffis Memorial