Kyle Kaiser stravince gara-2 dell’Indy lights Series nell’infield di Indianapolis. Il 21enne californiano ha condotto per tutti e 35 i giri di gara, capitalizzando al meglio la pole position conquistata nella prima mattinata.

Unico a contrastare la leadership dell’alfiere del team Juncos, Santiago Urrutia il quale, dopo un’ottima partenza dalla quarta piazzola, tentava per un paio di volte l’assalto alla testa della gara, senza riuscirvi.

Al second tentative era l’uruguaiano a perdere la posizione a vantaggio di Matheus Leist, finalmente a proprio agio con la vettura del team Carlin. Urrutia dopo sette giri riprendeva la piazza d’onore, ed il podio si manterrà stabile sino al traguardo nonostante gli attacchi infruttuosi di Neil Alberico.

La quarta posizione viene ereditata all’ultoimo giro dal vincitore di gara-1, Nico Jamin, che approfitta dell’ala danneggiata del brasiliano, il quale condluderà solamente sesto, dietro anche ad un consistente Juan Piedrahita, ieri nemmeno al via dopo un incidente in prova.

Ancora sfortuna infine per Colton Herta; stabilmente quarto dopo uno start rivedibile, il giovanissimo figlio d’arte a metà gara incappava in un’uscita di strada, probabilmente dovuta anche ad un problema tecnico, e dovrà risalire lo schieramento, terminando solamente P10.

In classifica generale ora Kaiser conduce con ben 13 punti di vantaggio su Jamin e 18 su Herta.

La serie tornerà in pista il 26 maggio sull’ovale più famoso del pianeta, per la Freedom 100.

Piero Lonardo

I risultati delle Qualifiche-2

L’ordine di arrivo di Gara-2


Stop&Go Communcation

Torna a podio Urrutia. Herta, nuovo passo falso

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/05/Kaiserwin.jpg Indy Lights – Indy GP, Qualifiche e Gara 2: Kaiser vince ed allunga