Bryan Herta si aggiudica anche la seconda gara del doubleheader del GP of Indianapolis, sesta gara dell’Indy Lights Series 2018.

Il giovanissimo figlio d’arte, ancora una volta dopo uno start difficoltoso, ha saputo rimontare fino ad appropriarsi della seconda vittoria in stagione, portandosi così ad un solo punto dal leader Pato O’Ward, autore di una gara ancora una volta compromessa all’inizio, allorquando ha perso la testa della gara, frutto dell’ennesima pole position acquisita in mattinata, ai danni di Santiago Urrutia.

Il messicano proseguiva a ridosso del battistrada sino al giro 22, quando, con le gomme ormai provate dal lungo inseguimento, si girava concedendo la piazza d’onore ad Herta, che nel frattempo aveva risalito la corrente.

A questo punto era Urrutia nel mirino del californiano, ed il sorpasso si concretizzava con le cattive a tre giri dalla fine, non senza conseguenze per l’uruguaiano, che perdeva un paio di posizioni a vantaggio di Aaron Telitz e Victor Franzoni, che vanno a completare il podio.

O’Ward frattanto terminerà solamente settimo ed ultimo ad un giro, anche a causa delle sosta extra per sostituire un pneumatico danneggiato.

Il prossimo appuntamento con l’Indy Lights il 25 maggio, con la Freedom 100 sull’ovale più famoso del pianeta.

Piero Lonardo

I risultati delle Qualifiche-2

L’ordine di arrivo di Gara 2


Stop&Go Communcation

Pato O’Ward dalle stelle alle stalle, finisce ultimo

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/05/05-11-Herta-Celebrates-Win-IL-R1-IGP.jpg Indy Lights – Indy GP, Qualifiche e Gara 2: Herta due su due, ora vede il titolo