Ed è ancora Raffaele Marciello a dettar legge in questo inizio di week-end ad Imola. L’alfiere della JD Motorsport, dopo aver dominato la prima sessione, si è posizionato primo anche nel pomeriggio continuando ad infliggere distacchi pesanti ai propri avversari. L’unico pilota a portarsi a meno di mezzo secondo dall’1:46.207 fatto segnare dal pupillo del Ferrari Driver Academy è stato l’ottimo Riccardo Agostini, il quale ha continuato dopo l’ottima prestazione di Magione a mostrarsi competitivo ed in grado di lottare per la vittoria. Eccezionale il terzo posto di Lorenzo Camplese, che come già notato nei precedenti appuntamenti in Umbria ed in Belgio è sempre più in forma ed a suo agio in sella alle Tatuus FA010.

A più di un secondo di distacco, si è classificato Victor Guerin, inseguito a breve distanza da un poker micidiale composto da Kevin Gilardoni, Maxim Zimin, Patric Niederhauser e Brandon Maisano. Il francese della BVM/Target è sembrato più in affanno rispetto al mattino, probabilmente perchè impegnato a cercare soluzioni alternative nella messa a punto del proprio set up. Zoel Amberg e Simone Iaquinta hanno chiuso la top ten precedendo i due ragazzi Prema Qiang Zhang e Jordi Cunill, con il cinese nettamente più a suo agio che nel resto del campionato.

Si sono mantenuti a ridosso della top ten Roman De Beer e Francisco Weiler, alle spalle di un buon Luca Defendi ma davanti un Eddie Cheever in difficoltà. Non male le performance di Gilles Pagani, qui impegnato con la BVE Racing, e di Vicky Piria, rispettivamente diciassettesimo e diciottesima. Giornata difficile per Mans Grenhagen ed Edoardo Bacci. Stefano Colombo ha occupato la ventiseiesima piazza tra Marco Moscato e Mirko Merillo. Buona nelle retrovie la performance del brasiliano Zeca Feffer.

Libere 2 (clicca qui per il pdf ufficiale)

Classifica completa

01. Raffaele Marciello – JD Motorsport – 1:46.207
02. Riccardo Agostini – Prema Junior – 1:46.610
03. Lorenzo Camplese – MG Motorsport – 1:46.966
04. Victor Guerin – JD Motorsport – 1:47.230
05. Kevin Gilardoni – Cram Competition – 1:47.333
06. Maxim Zimin – Jenzer Motorsport – 1:47.376
07. Patric Niederhauser – Jenzer Motorsport – 1:47.421
08. Brandon Maisano – BVM/Target – 1:47.450
09. Zoel Amberg – Jenzer Motorsport – 1:47.532
10. Simone Iaquinta – Emmebi Motorsport – 1:47.676
11. Zhang Zhi Qiang – Prema Junior – 1:47.719
12. Jordi Cunill – Prema Junior – 1:47.754
13. Luca Defendi – Uboldi Corse – 1:47.987
14. Roman De Beer – Scuderia Victoria – 1:47.991
15. Francisco Weiler – Scuderia Victoria – 1:48.165
16. Eddie Cheever – Jenzer Motorsport – 1:48.297
17. Gilles Pagani – BVE Racing – 1:48.324
18. Vicky Piria – Tomcat Racing – 1:48.360
19. Mans Grenhagen – Jenzer Motorsport – 1:48.417
20. Mirko Torsellini – MG Motorsport – 1:48.500
21. Edoardo Bacci – TP Formula – 1:48.523
22. Matteo Davenia – Durango Engineering – 1:48.719
23. Riccardo Vera – Facondini Racing – 1:49.040
24. Michael Heche – BVM/Target – 1:49.179
25. Marco Moscato – BVM/Target – 1:49.315
26. Stefano Colombo – RP Motorsport – 1:49.336
27. Mirko Merillo – ARM Competition – 1:49.557
28. Mirko Luciani – BVE Racing – 1:49.938
29. Mattia Brugiotti – TP Formula – 1:49.967
30. Zeca Feffer – Diegi Motorsport – 1:50.241
31. Matteo Torta – Line Race – 1:50.284
32. Federico Bonamico – Scuderia Victoria – 1:50.595
33. Andrea Barbirato – Tomcat Racing – 1:50.769
34. Mario Marasca – PKF Racing – 1:51.111
35. Cristiano Marcellan – Europa Corse – 1:51.470
36. Antonio Spavone – ARM Competition – 1:51.918
37. Niccolò Schirò – Emmebi Motorsport – 1:52.707
38. Simone Taloni – Winner Motorsport – senza tempo

Antonio Mancini


Stop&Go Communcation

Ed è ancora Raffaele Marciello a dettar legge in questo inizio di week-end ad Imola. L’alfiere della JD Motorsport, dopo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f-abarth-marciello1.jpg Imola – Libere 2: Marciello imprendibile! Agostini e Camplese gli unici ad avvicinarsi