Giornata ricca di emozioni quella di oggi all' Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, dove si è disputato il settimo evento della Formula Master 2008. L'esordiente Earl Bamber (ADM Motorsport) ha centrato la sua prima vittoria della Serie, mentre la JD Motorsport si è matematicamente imposta nella classifica riservata ai team. Già al secondo giro il diciottenne neo-zelandese è riuscito a sorpassare il ceco Josef Kral (Team JVA) e ha poi mantenuto la leadership della gara sino alla bandiera a scacchi. Kral ha chiuso secondo, portando a casa il secondo podio consecutivo negli ultimi due eventi. Partito ottavo dopo il successo di ieri, Fabio Leimer (Jenzer Motorsport) ha fatto registrare il giro più veloce della corsa in 1:38.960 e ha concluso la gara al terzo posto dopo avere a lungo battagliato con Harald Schlegelmilch (Trident Racing) e Michael Ammermuller (Iris Project), finiti rispettivamente quarto e quinto. Sesto il russo della JD Motorsport Sergey Afanasiev, autore di una bellissima rimonta dalla dodicesima posizione della griglia. In zona punti anche l'altro esordiente Esteban Gutierrez (Trident Racing) settimo davanti a Marcello Puglisi (Cram Competition).

Bamber trionfa anche tra i Rookies ed insieme al compagno di squadra Pivoda nella Classifica riservata ai Best Team Mates. Sfortunato il leader della Classifica Chris van der Drift, vittima di un problema tecnico emerso in griglia di partenza (rottura di un semiasse). A due gare dal termine, il pilota della JD Motorsport rimane in vetta alla Classifica piloti con tredici punti di vantaggio su Ammermuller. Rimangono ancora da assegnare anche i titoli Rookies e Best Team Mates. Le Classifica di Gara 2 rimane provvisoria per un supplemento di indagine richiesto dai Commissari Tecnici sulla vettura di Bamber.

Earl Bamber (ADM Motorsport): "Speravo di fare una buona partenza, ma non è andata esattamente così. Josef mi ha passato ed è stato al comando fino al secondo giro quando sono riuscito a superarlo. Da quel momento ho spinto il più possibile per mettere un buon margine sul resto del gruppo. In tutta onestà devo dire di essere stato molto fortunato che Fabio non sia riuscito a sorpassare Josef nella prima parte di gara, visto che era davvero veloce… Il risultato è più che buono se si tiene conto che questo è stato il mio primo weekend in Formula Master. Il team ha fatto un ottimo lavoro e il set-up della vettura era davvero perfetto."

Josef Kral (Team JVA): "Sono partito bene sfruttando al meglio la gomma che c'era sull'asfalto, ma Earl mi ha preso praticamente subito. Ho però continuato a spingere; a metà gara la macchina era davvero veloce, ma anche Fabio lo era! Ho avuto un po' di fortuna quando verso la fine lui ha commesso un errore, altrimenti mi avrebbe probabilmente sorpassato. In ogni caso questa è stata la nostra prima volta a Imola. Non è un circuito facile, ma il team ha fatto proprio un buon lavoro."

Fabio Leimer (Jenzer Motorsport): "E' stata davvero una buona gara. Dall' ottava posizione sulla griglia. al podio, sono molto contento! C'è voluto un po' per superare Michael e Harald, ma alla fine ce l'ho fatta. Purtroppo ho commesso un piccolo errore che non mi ha permesso di sorpassare anche Josef, nonostante gli fossi davvero vicino. Ho avuto qualche occasione per farlo, ma lui è sempre riuscito a tenere una traiettoria migliore. Il weekend è stato positivo; sono salito due volte sul podio come ad Oschersleben e spero di fare altrettanto bene anche a Monza. Mi piacerebbe vincere una gara; è un circuito in cui si sorpassa facilmente per cui staremo a vedere!"

Gara 2

Classifica Campionato

Nella foto, Earl Bamber (ADM Motorsport)


Stop&Go Communcation

Giornata ricca di emozioni quella di oggi all' Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, dove si è disputato il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/bamber181.jpg Imola – Gara 2: L’esordiente Bamber strega tutti. Alla JD il titolo Team