Tre Audi R18TDI nelle prime tre posizioni dello schieramento. Questo il verdetto della qualifiche della 1.000 Km di Spa, interrotte oggi a 6’ dal termine per l’incidente occorso alla OAK Pescarolo-Judd di  Mathieu Lahaye.

La corsa, anticipata a domani onde evitare la concomitanza – ritenuta scomoda dagli organizzatori – con il GP F1 di Turchia, salvo eventuali quanto improbabili problemi di gioventù dei nuovo modelli, sarà sicuramente appannaggio delle vetture di Ingolstadt, con al palo la #1 di Bernhard/Dumas/Rockenfeller, a precedere la #2 di Fassler/Lotterer/Treluyer e la #3 del nostro Dindo Capello, Allan McNish e “Mr.Le Mans” Tom Kristensen.

Letteralmente polverizzate le storiche rivali Peugeot, la prima quali è la 908 HDI-FAP 2010 gestita dall’Oreca, quarta. Ben lontane le altre vetture francesi, rispettivamente 13°, 18° e 50° senza tempo, come purtroppo la Lola Rebellion #13 motorizzata Toyota del nostro Andrea Belicchi e Jean-Cristophe Bouillon, riparata durante la notte dopo un crash ieri nelle libere-2.

Ottimo 9° posto assoluto per la Zytek della MIK Corse di Piccini/Geri/Cortes, autorizzata a correre ieri dopo l’ispezione dei commissari e la successiva eliminazione del sistema KERS. Al momento in cui scrivo non sono in possesso di ulteriori dettagli sul perché di questa iniziativa, ma purtroppo si sa che questa è una serie francese dove tedeschi e inglesi sono appena tollerati e via via a scendere…

In LMP2, a seguito del forfait della HPD della RML, via libera per la “solita” HPD Strakka Racing, 10° assoluta.

In GTE, ottima prestazione delle nuove Ferrari F458 Italia, con tre macchine ai primi tre posti dello schieramento. Davanti la #71 della AFCorse con Melo/Vilander precede la vettura del JMW Motorsport di Bell/Walker, vincitori a Le Castellet, e la #51 di Fisichella/Bruni. Si prevede comunque la consueta lotta all’ultimo sangue con le Porsche 911RSR (997) – primi fra tutti i campioni uscenti Lieb/Lietz del Team Felbermayr-Proton – e la BMW M3 di Farfus/Jorg Muller.

Piero Lonardo

I risultati delle qualifiche


Stop&Go Communcation

Tre Audi R18TDI nelle prime tre posizioni dello schieramento. Questo il verdetto della qualifiche della 1.000 Km di Spa, interrotte […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/enduranceAUDI_SPA.jpg ILMC – Spa, Libere e Qualifiche: le nuove Audi dominano incontrastate e le Ferrari le imitano in GT. Francesi KO!