Nella giornata di ieri, a Monza, l’Auto GP si è riconfermata il monomarca più veloce del Motorsport alle spalle della GP2. Alcune squadre del campionato, precisamente Durango, Lazarus e Ombra Racing, hanno infatti preso parte a una sessione di test liberi per vetture oltre i 3 litri di cilindrata sul circuito brianzolo, sfruttando la possibilità concessa dagli organizzatori di effettuare 1000 km di test privati per ciascuna monoposto.

Di fronte a un elenco iscritti decisamente competitivo, con gran parte dello schieramento della World Series by Renault in pista, la Lola-Zytek ha dominato la classifica in entrambe le sessioni della giornata, relegando la concorrenza più vicina a circa un secondo di distacco e questo nonostante i team abbiano lavorato principalmente in vista delle gare del prossimo 15 maggio, senza quindi concentrarsi particolarmente sulla ricerca della prestazione.

Nel corso della giornata le squadre hanno avuto il tempo di valutare diverse configurazioni di assetto sia dal punto di vista meccanico che aerodinamico, importantissimo per la prestazione su un circuito da altissima velocità come Monza.
Il giro più veloce è stato appannaggio di Fabrizio Crestani in entrambe le sessioni, con l’alfiere del team Lazarus in grado di staccare un 1’35″857 al mattino, migliorato in 1’35″740 nella sessione pomeridiana. Si tratta di riscontri cronometrici già inferiori alla pole registrata da Romain Grosjean nel 2010 (1’36″171), tempo a cui anche l’altro pilota del team Lazarus, Fabio Onidi, si è avvicinato tantissimo con un 1’36″177.

I programmi di lavoro molto differenziati fra le squadre hanno inciso ovviamente sui distacchi tra i protagonisti a fine giornata, ma vale la pena notare i buoni riscontri fatti segnare anche da Giovanni Venturini (1’36″319) e Samuele Buttarelli (1’36″743), mentre nel caso di Kevin Ceccon e Giuseppe Cipriani i rispettivi team si sono concentrati soltanto su sequenze di long-run.

Sessione Mattutina

01. Fabrizio Crestani – Lazarus – 1:35.857
02. Fabio Onidi – Lazarus – 1:36.177
03. Giovanni Venturini – Durango – 1:36.319
04. Samuele Buttarelli – Ombra – 1:36.743
05. Kevin Ceccon – Ombra – 1:38.330
06. Giuseppe Cipriani – Durango – 1:38.718

Sessione Pomeridiana

01. Fabrizio Crestani – Lazarus – 1:35.740
02. Fabio Onidi – Lazarus – 1:36.388
03. Samuele Buttarelli – Ombra – 1:36.969
04. Giovanni Venturini – Durango – 1:37.667
05. Giuseppe Cipriani – Durango – 1:37.702
06. Kevin Ceccon – Ombra – 1:39.685


Stop&Go Communcation

Nella giornata di ieri, a Monza, l’Auto GP si è riconfermata il monomarca più veloce del Motorsport alle spalle della […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/auto-gpautogp-300311-01.jpg Ieri giornata di test a Monza per Lazarus, Durango e Ombra