Sull’Ice Rosa Ring è già presente un discreto fondo ghiacciato, che con il forte abbassamento delle temperature previsto per questa settimana avrebbe dovuto essere di per sé sufficiente a garantire il regolare svolgimento della prima prova Ice Cup prevista per questo week-end.
 
Nonostante ciò, la totale mancanza di neve necessaria per avere sponde e muri di neve atti a garantire la sicurezza del circuito per un regolare svolgimento della gara, ha obbligato l’organizzazione e la direzione gara a rinviare la prima prova Ice Cup prevista per domenica 18 dicembre a data da destinarsi.

Le nevicate previste per questo fine settimane, fanno ben sperare per la regolare apertura del circuito che avrebbe dovuto coincidere con la prima prova dell’Ice Cup, ma visto che attualmente non sono presenti i presupposti per considerare il circuito in piena sicurezza, per una competizione, a meno di cinque giorni della gara l’organizzazione in accordo con la gestione del circuito ha ritenuto opportuno non attendere oltre, onde evitare disagi ai concorrenti.

Lunedì 19 sull’Ice Rosa Ring si terrà un incontro per stabilire quale sarà la data per il recupero della prova Valsesiana: è molto probabile che la data sia nel mese di gennaio, quando il circuito di Riva Valdobbia dà le maggiori garanzie per un regolare svolgimento della gara.

Silvano Carmellino, patron del circuito, risulta amareggiato ma comunque fiducioso: “Purtroppo il cielo non ci è stato amico; e nemmeno le temperature, non sufficientemente fredde per garantire l’innevamento artificiale. Confidiamo di essere al più presto attivi in maniera da permettere a tutti i piloti di svolgere i primi test sulle loro vetture sul ghiaccio nel periodo festivo”.

Disteso nonostante il forzato rinvio anche Paolo Meneghetti, uno dei due padri del campionato: “In Italia a differenza dei cugini francesi del Trophee Andros non abbiamo circuiti in alta quota, e sappiamo che il mese di dicembre rappresenta un rischio, anche se negli ultimi anni siamo sempre riusciti a correre. Ma da parte nostra non ci sono rimpianti perché sappiamo di avere fatto il massimo. Ed un rinvio non è la fine del mondo. Nel mese di gennaio i calendari sono più affollati, ma abbiamo già un paio di soluzioni praticabili”.


Stop&Go Communcation

Sull’Ice Rosa Ring è già presente un discreto fondo ghiacciato, che con il forte abbassamento delle temperature previsto per questa […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/mixage-131211-01.jpg Ice Cup – Rinviata la gara inaugurale di Riva Valdobbia