Manca esattamente una settimana al prossimo appuntamento di Valencia (7 e 8 maggio) della GT Sprint, che si appresta ad affrontare il secondo dei sette doppi round del calendario 2011 e la prima delle tre trasferte estere che comprendono anche quella di Portimão e Spa-Francorchamps.

28.000 spettatori a Monza. Il conto alla rovescia per l’attesa tappa in terra iberica è pertanto quasi giunto allo scadere del suo tempo e sono tante le novità con cui il campionato internazionale riservato alle vetture Granturismo si appresta a vivere un’altra appassionante sfida, dopo il debutto stagionale di Monza a inizio aprile, con ben 28.000 presenze di pubblico in autodromo. Sul circuito brianzolo la GT Sprint si è confermata come una categoria in grado di portare in pista la gente, grazie anche alle numerose iniziative promozionali.

Le nuove Ferrari 458 al via. Confronto tecnico e acceso agonismo, con uno schieramento importante costituito da team e piloti di maggiore riguardo nel panorama europeo delle GT, è ciò che ci si attende dal weekend valenziano. Cominciando dalla presenza delle nuove Ferrari 458. Con una di queste si presenterà nella classe GTS2 la coppia leader della classifica composta da Max Mugelli e Andrea Palma (Vittoria Competizioni), dominatori a Monza. A Valencia lasceranno infatti la Ferrari 430 per debuttare al volante della “supercar” da competizione ultima nata della Casa di Maranello. Esemplare al via anche della classe GTS3, con specifiche differenti, con gli esperti Niki Cadei e Fabio Mancini, anche loro indiscussi protagonisti in Brianza con i colori del team AF Corse.

Riflettori puntati anche su altre squadre eccellenti. In tema di squadre da evidenziare è l’arrivo del Team Malucelli, un nome importante, come quello di Antonelli Motorsport, Edil Cris, R.C. Motorsport e Scuderia La.Na.

Sfida tra più marchi. Un nuovo confronto si appresta dunque ad accendere l’entusiasmo degli appassionati nella GT Sprint. Nella GTS Cup a Monza sono emerse ancora le Ferrari 430 ed in particolare quella della Kessel Racing guidata dal pilota iberico Antonio De La Reina, che punterà a fare bene anche davanti al suo pubblico. Ma in Gara 2 si era imposta pure la Lamborghini Gallardo della Mik Corse portata in pista da Carlo Graziani. Ed è lotta annunciata con le Porsche 997 e la Corvette Z06.


Stop&Go Communcation

Manca esattamente una settimana al prossimo appuntamento di Valencia (7 e 8 maggio) della GT Sprint, che si appresta ad […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gbhfghbfgh.jpg GT Sprint – Il campionato verso il prossimo round di Valencia