Sarà Tavano-Merendino, al volante della Porsche 997, l’equipaggio di punta del Petri Corse Motorsport nel Campionato Italiano Gran Turismo, classe GT Cup.

La compagine toscana, oltre ai due top driver, schiererà una seconda Porsche 997 Cup per gli ucraini Basov-Kruglyk, e una terza vettura “jolly” su cui si alterneranno Paolo Necchi ed un pilota ancora da designare, oltre a Vito Postiglione ed Alex Frassineti quando saranno liberi dagli impegni agonistici con la Carrera Cup Italia.

“Entro la fine di questa settimana faremo i primi test in pista”, tiene a precisare il team manager Simone Petri, “per essere già pronti per la prima gara di Vallelunga. Le Porsche sono il nostro pane quotidiano e, dopo la positiva esperienza del 2010, quest’anno partiamo con il piede giusto per una stagione ai massimi livelli”.

“Ci divideremo tra tricolore GT e Carrera Cup Italia”, conclude Petri, “e, pertanto, l’equipaggio Postiglione-Frassineti utilizzerà il campionato GT come ottima palestra di allenamento”.


Stop&Go Communcation

Sarà Tavano-Merendino, al volante della Porsche 997, l’equipaggio di punta del Petri Corse Motorsport nel Campionato Italiano Gran Turismo, classe […]

GT Italia – Tre Porsche 997 per Petri Corse nella GT Cup