Accesi duelli hanno caratterizzato gara-1 del 6° round del Sara GT Campionato Italiano Gran Turismo che ha registrato la doppietta della Porsche 997 dell'Autorlando con il successo di Cruz Martins-Henzler, davanti ai compagni di squadra Roda-Pilet (Porsche 997), mentre in terza posizione hanno chiuso Tavano-Aguas (Ferrari F 430). Nella GT3 la vittoria è andata a Piccini-Grassotto (Lamborghini Gallardo) che hanno preceduto Coldani-R.Kessel e Earle-L.Kessel, entrambi su Ferrari F 430. Cirò-Necchi (Ferrari F 430), infine sono saliti sul gradino più alto del podio nella classe GT Cup davanti alle due Porsche 997 di Della Volta-Cappelletti e Morini-Greco.

Riscatto Ferrari in gara-2 del 6° appuntamento del Sara GT Campionato Italiano Gran Turismo, dopo la doppietta ottenuta ieri dalla Porsche in gara-1. Le prime undici posizioni dell'ordine d'arrivo, infatti, sono state occupate da equipaggi al volante della F 430, con Lancieri-Busnelli (Playteam Sarafree) sul gradino più alto del podio davanti a Perazzini-Cioci (Advanced Engineering) e Moncini-Caffi (Villorba Corse). Con la vittoria odierna Lancieri e Busnelli balzano al comando della classifica GT2 con 4 punti di vantaggio su Moncini e Caffi, mentre Cruz Martins insegue a 10 lunghezze. Nella GT3 Piccini-Grassotto (Lamborghini Gallardo-Mik Corse) hanno bissato il successo di gara-1, confermandosi al vertice della classifica di classe, mentre Orsero e Campanello (Porsche 997-Happy Racer) hanno conquistato il primo successo stagionale nella GT Cup, la cui classifica registra la leadership di Sala e Sada (Porsche 997-Autorlando) per un solo punto su De Nora e Bellini (Porsche 997-Bonaldi Tech).

Gara 1

Gara 2

Classifica Campionato GT2

Classifica Campionato GT3

Nella foto, la Ferrari del Playteam di Max Busnelli


Stop&Go Communcation

Accesi duelli hanno caratterizzato gara-1 del 6° round del Sara GT Campionato Italiano Gran Turismo che ha registrato la doppietta […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/sportgtBusnelli.jpg Gt Italia – Misano report: Lancieri Busnelli rispondono a Cruz-Henzler