Sarà il Misano World Circuit a ospitare nel prossimo fine settimana la ripresa dopo la pausa estiva del Sara GT Campionato Italiano Gran Turismo. E lo farà alla grande con ben 38 equipaggi iscritti che si daranno battaglia nelle due gare in programma, con tutte e tre le classifiche ancora aperte e con numerosi equipaggi ancora in lotta per la vittoria di classe.

Nella GT2, i leaders Moncini-Caffi (Ferrari F 430-Villorba Corse) dovranno difendere il vantaggio di appena due punti su Lancieri-Busnelli, anche loro al volante della Ferrari F 430 con i colori del Playteam Sarafree, che per l’occasione farà debuttare la nuova livrea per promuovere il progetto di integrazione sociale "Romania piacere di conoscerti". Moncini-Caffi dovranno stare attenti anche al portoghese Francisco Cruz Martins (Autorlando), che insegue a sole dodici lunghezze e che a Misano dividerà la sua Porsche 997 con il tedesco Henzler, affiancato da un’altra coupè tedesca affidata ai compagni di squadra Roda-Pilet. A tentare l’aggancio alla vetta della classifica, ci saranno a Misano anche Mediani-"Linos" (Ferrari F 430-Edilcris), staccati di quattordici punti, e Tavano-Aguas (Ferrari F 430-Advanced Engineering) che inseguono a diciannove lunghezze. Tra le new entry, quella di Ferdinando Monfardini che dividerà l’abitacolo della Ferrari 360 dell’Edilcris con Francesco La Mazza.

Grande incertezza anche nella classe GT3, dove Piccini-Grassotto (Lamborghini Gallardo-Mik Corse) comandano la classifica per appena cinque punti su Kessel-Earle (Ferrari F 430-Kessel Racing). Il team elvetico a Misano schiererà una seconda vettura per il campione in carica Marco Coldani, che dividerà l’abitacolo della coupè modenese con il giovane Ronnie Kessel. Con un occhio rivolto al titolo, scenderanno in pista anche Sangiuolo-De Pasquale (Dodge Viper-Scuderia La Torre), che inseguono in classifica a sole sei lunghezze, così come il monegasco Cedric Sbirrazzuoli (Lamborghini Gallardo-Mik Corse), in coppia con Glauco Solieri, staccato di sette punti dalla vetta. Nuovi ingressi anche in questa classe, grazie al pluricampione italiano Prototipi Filippo Francioni, impegnato con una Lamborghini Gallardo della Racing Box in coppia con Ferdinando Geri, e di Marco Mocci, anche lui in pista con una Lamborghini Gallardo con i colori Mik Corse assieme a Riccardo Bianco.

Classifica ancora da definire nella GT Cup, dove Sada-Sala (Porsche 997-Autorlando) comandano con cinque punti di vantaggio su De Nora-Bellini (Porsche 997-Bonaldi Tech). Staccato di diciannove lunghezze, Tiziano Cappelletti (Porsche 997-Promospeed), che a Misano correrà in coppia con Federico Della Volta in sostituzione dell’abituale coequipier Pozzi, cercherà di recuperare punti per tentare il tutto per tutto nelle ultime due gare di Vallelunga.

Il programma di Misano prevede sabato i due turni di prove ufficiali (ore 9,35 e 14,15) e la disputa di gara-1 (48 minuti + 1 giro) alle ore 19 che si concluderà sotto la luce artificiale dell’autodromo, mentre gara-2 (48 minuti + 1 giro) prenderà il via domenica alle ore 12,30.

Classifica campionato GT2: 1. Moncini e Caffi 79; 3. Lancieri e Busnelli 77; 5- Cruz Martins 67; 6. Mediani e "Linos" 65; 8. Tavano e Aguas 60

Classifica campionato GT3: 1. Piccini e Grassotto 72; 3. Kessel e Earle 67; 5. Sangiuolo e De Pasquale 66; 8. Sbirrazzuoli 65

Classifica campionato GT Cup: 1. Sada e Sala 90; 3. De Nora e Bellini 85; 5. Pozzi e Cappelletti 71; 7. Ferraris e Cerruti 70

Nella foto, Alex Caffi in azione


Stop&Go Communcation

Sarà il Misano World Circuit a ospitare nel prossimo fine settimana la ripresa dopo la pausa estiva del Sara GT […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/sportgtcaffi42.jpg Gt Italia – Misano preview: Moncini-Caffi in guardia sull’attacco Lancieri-Busnelli